Truffa e ricettazione, un arresto a Rosarno

Si tratta di Angelo Gabriele Giovinazzo, già noto alle forze dell'ordine; dovrà scontare una pena di 3 anni e 6 mesi

0
1207

E’ finito in manette con le accuse di ricettazione e truffa Angelo Gabriele Giovinazzo, 49enne di Rosarno già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato arrestato dai carabinieri della tenenza di Rosarno mentre si trovava nella sua abitazione, in località Bosco di Rosarno.

Il provvedimento di carcerazione è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi; Giovinazzo dovrà scontare la pena di 3 anni e 6 mesi di reclusione per i reati commessi tra il 1999 ed il 2010.