HomeCronacaTraffico internazionale di armi e droga: sequestri per 3,8 mln

Traffico internazionale di armi e droga: sequestri per 3,8 mln

Pubblicato il

É in corso un’operazione dei Comando provinciale di Catanzaro della Guardia di finanza per l’esecuzione sul territorio nazionale ed in alcuni Paesi europei di 25 misure cautelari a carico di altrettante persone accusate di avere fatto parte di un’organizzazione criminale che avrebbe gestito un traffico internazionale di armi e droga.

L’operazione, coordinata dalla Dda di Catanzaro, viene eseguita, in particolare, in Germania ed in Belgio, con la collaborazione delle forze di polizia dei due Paesi, dello Scico e con il supporto di Europol.

L’operazione della Guardia di finanza in Italia ed in alcuni Paesi europei su un traffico internazionale di droga ed armi nell’ambito della quale sono state arrestate 25 persone ha portato anche ad un sequestro di beni per un valore di 3,8 milioni di euro.

L’attività investigativa é stata condotta, unitamente alla rappresentanza Italiana di Eurojust, da una Squadra investigativa comune tra le autorità Italiana, tedesca e belga. Le misure cautelari in esecuzione sono state emesse dal Gip distrettuale di Catanzaro su richiesta della Dda.

Agli arrestati vengono contestati l’associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, reati in materia di armi e, a vario titolo, reati fine in materia di stupefacenti.

Ultimi Articoli

Incendio Poly2Oil, il Pd Palmi critico nei confronti di Furgiuele

«Strumentale e sterile la nota stampa con cui si tenta di mettere in cattiva luce la gestione dell'emergenza da parte del sindaco»

Comitato di gestione Autorità portuale, Polimeni subentra a Guerrieri

La formalizzazione del nuovo desinato in rappresentanza del comune gioiese, in occasione della prossima riunione si terrà il prossimo 31 luglio

Il PCI di Polistena punta sulla giovane Scali

Mariacatena Scali è la nuova segretaria della sezione “Gramsci” del Partito Comunista Italiano di...

Incendio Poly2Oil, Ranuccio: «L’interrogazione di Furgiuele è frutto di strumentalizzazione politica»

Il sindaco di Palmi difende le scelte fatte nella fase dell'emergenza post incendio, coerenti con il Piano di protezione civile della città

Aeroporto di Reggio, elicottero dei Vigili del Fuoco si ribalta e va in fiamme. Salvi i piloti

L'incidente è avvenuto questo pomeriggio. Attualmente l'Areoporto è chiuso per la messa in sicurezza dell'area

Controlli della Polizia nella Piana, 11 denunce e sanzioni per 15mila euro

Particolare attenzione è stata prestata ai veicoli in transito nelle zone della movida