HomeCronacaTaurianova, gli agenti della Polizia soccorrono un'anziana colpita da un ictus

Taurianova, gli agenti della Polizia soccorrono un’anziana colpita da un ictus

Pubblicato il

Nella serata di sabato 26 marzo, gli Agenti delle Volanti del Commissariato di P.S. di Taurianova sono intervenuti presso l’abitazione di un’anziana donna che versava in gravi condizioni di salute a seguito della segnalazione giunta sull’utenza 113 da parte della nipote.

Giunti sul posto, accertata la gravità della situazione e la mancanza di un’ambulanza prontamente disponibile, adottando le cautele del caso, gli Agenti hanno trasferito l’anziana sull’autovettura  di un familiare ed, utilizzando tutti i dispositivi di emergenza, l’hanno scortata presso l’ospedale civile Santa Maria degli Ungheresi di Polistena.

Dopo le prime cure, la donna, colta da ictus cerebrale, è stata trasferita, con urgenza, presso il Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria.

L’intervento degli Agenti della Polizia di Stato ha permesso di ridurre notevolmente i tempi di attesa alla donna che, in questi casi, possono avere conseguenze ben più gravi  

Ultimi Articoli

Guardia giurata palmese accusata di atti persecutori, il gip decide l’archiviazione

L'uomo era difeso dagli avvocati Mimma Sprizzi, Pasquale Aquino e Antonio Papalia

Polistena Futura denuncia: «Termosifoni spenti nelle scuole. Dov’è il sindaco?»

Il gruppo consiliare di opposizione punta il dito anche contro la mancata nomina degli assistenti ai disabili

Esplosione mortale a Bagnara: una fiamma ossidrica potrebbe essere all’origine dello scoppio

Lo scoppio potrebbe essere stato provocato da una scintilla sprigionata da una fiamma ossidrica

25 novembre, dal “Pizi” di Palmi un forte “no” alla violenza sulle donne

Il “Pizi” fa sentire forte e chiaro il suo “no” alla violenza contro le...

Guardia giurata palmese accusata di atti persecutori, il gip decide l’archiviazione

L'uomo era difeso dagli avvocati Mimma Sprizzi, Pasquale Aquino e Antonio Papalia

Esplosione mortale a Bagnara: una fiamma ossidrica potrebbe essere all’origine dello scoppio

Lo scoppio potrebbe essere stato provocato da una scintilla sprigionata da una fiamma ossidrica

Detenzione illegale di armi e munizioni: arrestato 28enne reggino

Denunciato invece un 52enne per gli stessi reati