San Ferdinando: tre arresti per droga e armi

0
1059

SAN FERDINANDO – I carabinieri della compagnia di Gioia Tauro, guidata da Francesco Cinnirella, in collaborazione con lo squadrone cacciatori Calabria e con la compagnia speciale del gruppo cinofilo di Vibo, hanno arrestato tre persone di San Ferdinando, con l’accusa di detenzione illecita di armi, di ricettazione e di detenzione di droga ai fini dello spaccio.

Si tratta di Francesco Madafferi, di 63 anni e dei due figli, Giuseppe di 28 anni e Ferdinando di 34.

Nel corso di una perquisizione i carabinieri hanno trovato all’interno di un ovile 2 fucili calibro 12, una pistola calibro 6,35, numerose munizioni e due buste con 600 grammi di marijuana.

La droga e le armi erano state nascoste in maniera accurata tanto che la perquisizione si è protratta per diverse ore. Tutte le armi erano perfettamente funzionante.

Nel corso dell’operazione i carabinieri hanno notato che Ferdinando Madafferi rubava l’energia elettrica alla rete pubblica e per questo dovrà rispondere anche di furto aggravato.
Lucio Rodinò