Rosarno: arrestato il rapinatore della farmacia in Piazza Valerioti

0
2432

ROSARNO – I carabinieri della tenenza di Rosarno hanno arrestato, la notte del primo maggio, il 46enne Francesco Amato. L’uomo, con diversi precedenti specifici, è accusato di rapina aggravata in concorso. Secondo i carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, diretti dal capitano Cinnirella, avrebbe rapinato (con un bottino di mille euro) poche ore prima dell’arresto, la Farmacia Alessio in Piazza Valerioti a Rosarno.

A tradire Amato sarebbe stata l’Apecar utilizzata per effettuare il colpo. L’insolito mezzo è stato individuato attraverso le telecamere di video sorveglianza e ha permesso agli inquirenti di risalire ad Amato.

Dopo aver trovato l’Apecar nascosta e coperta da un telo in plastica i carabinieri sono risaliti in maniera certa a Francesco Amato. L’uomo al momento del fermo aveva ancora in tasca le monete rubate qualche ora prima.

A quel punto, su disposizione di Enzo Bucarelli, pm di turno della Procura della Repubblica di Palmi, guidata dal Procuratore Emanuele Crescenti, Amato è stato trasferito nel carcere di Palmi.

Ieri dopo l’interrogatorio di garanzia il Gip De Gregorio ha convalidato l’arresto.

In queste ore stanno proseguendo le indagini dei carabinieri per individuare l’altra persona che ha effettuato la rapina insieme a Francesco Amato.