HomeCronacaPestaggio a Cassano allo Ionio: arrestate 3 persone

Pestaggio a Cassano allo Ionio: arrestate 3 persone

Pubblicato il

Sono stati arrestati dai carabinieri i presunti autori del pestaggio avvenuto il 13 settembre scorso nella frazione Lauropoli di Cassano allo Ionio ai danni di un 38enne già noto alle forze dell’ordine.

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Cassano, coadiuvati dai militari della Stazione di Trebisacce, hanno sottoposto a fermo tre soggetti di età compresa tra i 27 e i 21 anni.

L’aggredito aveva subito gravi lesioni e traumi estesi, rendendo necessario il trasporto in eliambulanza all’ospedale “Annunziata” di Cosenza.

I carabinieri, coordinati dalla Procura di Castrovillari, in meno di 48 ore hanno individuato, identificato, rintracciato e sottoposto a fermo P.L., di 27 anni, di Sibari, R.K. (26), originario di Sibari ma residente a Trebisacce e C.S. (21), di Trebisacce, tutti già noti alle forze di polizia.

I tre sono stati portati in carcere. La vittima ha riportato gravi lesioni personali, anche permanenti. 

Ultimi Articoli

Incendio Poly2Oil, Ranuccio: «L’interrogazione di Furgiuele è frutto di strumentalizzazione politica»

Il sindaco di Palmi difende le scelte fatte nella fase dell'emergenza post incendio, coerenti con il Piano di protezione civile della città

Mare in Calabria, Goletta Verde: «Inquinato il 60% dei punti campionati»

I dati presentati questa mattina al Costa Viola Yacht Club di Palmi. La referente regionale di Legambiente: «Più della metà delle aree attenzionate è risultata compromessa»

Naufragio di Cutro, il gip emette sei avvisi di conclusione indagini

Risultano indagati quattro finanzieri e due militari della guardia costiera

Successo del progetto “Rewilding” del WWF: nasce un cervo italico in Calabria

Successo dell'iniziativa partita nel 2023 in collaborazione tra WWF Italia, Parco delle Sere e Carabinieri forestali

Aeroporto di Reggio, elicottero dei Vigili del Fuoco si ribalta e va in fiamme. Salvi i piloti

L'incidente è avvenuto questo pomeriggio. Attualmente l'Areoporto è chiuso per la messa in sicurezza dell'area

Controlli della Polizia nella Piana, 11 denunce e sanzioni per 15mila euro

Particolare attenzione è stata prestata ai veicoli in transito nelle zone della movida