Palmi, soccorsi dalla Capitaneria 11 diportisti in difficoltà – GUARDA IL VIDEO

Un primo gruppo è stato soccorso a Buffari mentre altre 3 donne sono state messe in salvo nei pressi di Rovaglioso

0
67

11 persone, nei giorni scorsi, sono state portate in salvo Palmi dai militari della Capitaneria di porto-Guardia Costiera di Gioia Tauro in due diverse operazioni.

La prima segnalazione è arrivata da parte di alcuni diportisti a bordo di un’imbarcazione che si trovava nei pressi di località Buffari.

 

A causa dell’improvviso peggioramento del meteo e del conseguente incresparsi del mare, il gruppo non è più riuscito a controllare l’imbarcazione, che si stava dirigendo verso la costa rocciosa.

Dopo aver contattato la Capitaneria di Gioia Tauro, sono stati inviati i mezzi di soccorso a disposizione per assistere i diportisti in difficoltà e per pattugliare il litorale alla ricerca di eventuali altre unità in situazione di pericolo.

La motovedetta ha intercettato la barca al largo delle coste palmesi e ha constatato la situazione di pericolo per gli otto a bordo, tra cui due bambini.

Dopo aver accertato le buone condizioni di salute dei presenti, è stato eseguito il trasbordo degli occupanti che hanno poi raggiunto la terraferma.

A seguito di una seconda segnalazione, una motovedetta e un battello pneumatico sono intervenuti in un’altra operazione di soccorso.

In questo caso le persone in pericolo erano tre. Queste, uscite in mare su due canoe sono state sorprese dal peggioramento delle condizioni meteorologiche tra Punta Ravaglioso e la spiaggia della Marinella.

Le tre donne, dopo aver abbandonato i piccoli natanti, si sono tuffate in acqua cercando di raggiungere la terraferma.

Il personale della Capitaneria di porto ha preso a bordo le donne che, spaventate ma in buone condizioni di salute, hanno raggiunto il porto di Taureana di Palmi.