Palmi, rissa in Tribunale: sei arresti

Si tratta dei componenti di due famiglie a processo per altri episodi delittuosi avvenuti negli anni scorsi

Si sono presentate in Tribunale a Palmi per prendere parte all’udienza di un processo che le vede coinvolte, e sono finite alle mani, al termine di una violenta lite.

Così sei persone, tutte indagate e a giudizio per gravi fatti delittuosi, sono state denunciate ed arrestate ieri mattina a Palmi dai Carabinieri, i quali hanno assistito alla rissa scoppiata proprio poco prima dell’inizio dell’udienza di un processo che le vedeva coinvolte.

Inquieto
Inquieto Inquieto Ape maia Inquieto

Si tratta di Michele Dieni, Fabio Dieni, Espedito Vincenzo Dieni, Francesco Dieni, Rossella Dieni e Silvana Napoli, tutti pregiudicati di Cinquefrondi, legati da vincoli di parentela.

I sei erano a Palmi in attesa di partecipare ad un’udienza relativa ad alcuni episodi verificatisi tra le loro famiglie in passato.

Poco prima di entrare negli uffici giudiziari però, è nato un acceso diverbio, che nel giro di pochi attimi si è trasformato in una rissa. I militari della stazione dei Carabinieri di Palmi, accortisi di quanto stava accadendo, sono riusciti a sedare la rissa, accompagnando le sei persone coinvolte in caserma.

Al termine delle cure mediche, che si sono rese necessarie a causa di lievi lesioni riportate da alcuni dei contendenti, e dopo gli accertamenti, tutti i soggetti che hanno preso parte alla colluttazione, accusati del reato di rissa, sono stati portati nelle loro abitazioni, agli arresti domiciliari.