Palmi, la scuola dell’infanzia Santa Maria celebra la Giornata degli Alberi

Presente il dirigente scolastico Ferdinando Rotolo, insieme ai carabinieri forestali e all’assessore Riotto

0
23

Come ogni anno,in tutta Italia il 21 novembre si festeggia la Giornata Nazionale degli Alberi, un’occasione per ricordarci della loro straordinaria importanza per la vita dell’uomo e per la qualità dell’ambiente.

In occasione della ricorrenza, si è svolta questa mattina, a Palmi, nel cortile del plessodella Scuola dell’infanziaSanta Maria” (Istituto Comprensivo“San Francesco), la manifestazione della Festa dell’Albero”, alla presenza del Dirigente Scolastico, Dott. Ferdinando Rotolo, dell’Assessore Comunale Ing. Alessandro Riotto, dei Carabinieri del Gruppo Forestale, delle insegnanti e dei bambini.

La manifestazione si prefiggeva l’obiettivo di sottolineare il contributo degli alberi, in una realtà sociale connotata dalla lotta alla crisi climatica e all’insostituibile ruolo che svolgono per la tutela del nostro ecosistema.

Dopo i saluti delle Autorità, i bambini con gioia ed entusiasmo, si sono esibiti con canti e poesie. A seguire, le unità del Corpo Forestale hanno tenuto una breve ma accattivante lezione sull’Educazione Ambientale, tema attualissimo che ha visto il coinvolgimento e l’interesse diretto dei piccoli.

L’evento si è concluso con la piantumazione di una quercia donata dal Corpo Forestale ed un albero della canfora, simbolo di forza e resilienza.

Il Dirigente Scolastico Rotolo ha inteso sottolineare l’importanza socioculturale dell’evento:“Le manifestazioni di questo tipo – ha affermato a margine dell’iniziativa – aiutanoi bambini ad avere un rapporto più diretto con l’ambiente che li circonda, a prendere contatto con la natura e con i suoi cicli e li abitua a ritrovare quel senso di comunità e dello stare insieme che hanno un po’perso in questi duri mesi di pandemia”.