HomeCulturaPalmi festeggia la sua prima Varia "benedetta" dall'Unesco

Palmi festeggia la sua prima Varia “benedetta” dall’Unesco

Pubblicato il

DSCN1918PALMI – Si è svolta nella giornata di ieri la tradizionale festa della Varia di Palmi, manifestazione che rievoca l’assunzione in cielo della Vergine Maria, acclamata dagli angeli e “sorretta” dal Padreterno. Edizione dal sapore particolare questa, poiché solo pochi mesi fa l’imponente carro, insieme ai Gigli di Nola, alla macchina di Santa Rosa di Viterbo, ai Candelieri di Sassari, è stata riconosciuta dall’Unesco come patrimonio immateriale dell’umanità nel più ampio contesto della Rete delle Grandi Macchine a Spalla italiane.

Nel pomeriggio,come da tradizione, si è svolto il corteo che ha visto sfilare per le vie della città i ragazzi e le ragazze delle cinque corporazioni storiche di Palmi (marinai, contadini, artigiani, carrettieri e bovari). I cori degli ‘mbuttaturi hanno accompagnato il lungo pomeriggio che ha preceduto la scasata della Varia; i ragazzi hanno colorato le vie del centro con i gonfaloni ed i vessilli delle rispettive corporazioni.

Il corteo partito da piazza I Maggio si è quindi diretto verso casa Tigano, dove ad attenderlo c’era l’animella, la piccola Maria Chiara Riotto che ha donato ai capo stanga una rosa di colore diverso a seconda della corporazione di appartenenza. In seguito l’animella – seduta sulla portantina – ed il padreterno Massimo Caruso si sono diretti al Duomo dove hanno ricevuto la benedizione dal parroco don Silvio Mesiti. DSCN1909

Alle 19e10 circa il colpo di cannone che ha annunciato la scasata. L’imponente carro, trascinato dai 200 ‘mbuttaturi e dai cittadini palmesi alle corde, ha iniziato la sua volata sul corso Garibaldi, che è stata un crescendo di emozioni, esplose all’arrivo in piazza I Maggio.

Grande la gioia dei cittadini, degli ‘mbuttaturi e di quanti sono accorsi per assistere a questa meravigliosa festa conclusasi in serata con il concerto di Alex Britti.

Carla Minasi

Ultimi Articoli

Gioia Tauro, denunciati 5 minori per bullismo

La giovane vittima ha raccontato ai poliziotti i gravi episodi di violenza fisica e verbale subiti quotidianamente

Taurianova: aperto il cantiere per la scuola dell’Infanzia con fondi Pnrr. Biasi: «Cultura, istruzione e innovazione pilastri fondamentali»

L’assessore Crea: «Nuovi servizi per le giovani coppie che scelgono la nostra città»

Palmi, frana un tratto di strada longo la Provinciale Macello. Ranuccio: «Deviato abusivamente il deflusso delle acque piovane»

Nuovo cedimento nella notte scorsa dopo lo smottamento avvenuto tra domenica e lunedì. In corso accertamenti col drone

Operazione “Perseverant”, il Garante della Salute ringrazia il padre che ha denunciato

Esprimo particolare apprezzamento per l’operazione “Perseverant” coordinata dal Procuratore Emanuele Crescenti e dal Sostituto...

Anche a Melicucco il muro della memoria per le vittime del covid

Un muro bianco riempito di cuori rossi per ricordare chi, nel tristemente famoso periodo...

Al Gentile di Cittanova “Alfabeto delle emozioni” di Stefano Massini

Lo spettacolo è in programma sabato 2 marzo

L’Arma dei carabinieri tra gli alunni della scuola primaria per dire insieme no al bullismo

I militari hanno incontrato gli studenti del "Marvasi-Vizzone" di Rosarno nell'ambito del progetto "Cultura della legalità"