HomeSportPalmese, aria d’alta quota: anche la Deliese ko contro i neroverdi

Palmese, aria d’alta quota: anche la Deliese ko contro i neroverdi

Pubblicato il

di Antonino Casadonte – Si conferma ancora una volta implacabile la Palmese di mister Crucitti, che trova la terza vittoria consecutiva e prosegue il suo cammino in zona playoff nel girone B di Promozione.

Nel fortino del “Giuseppe Lopresti” e con il pubblico delle grandi occasioni, la formazione neroverde è riuscita a battere 2-0 la Deliese, contro la quale già l’anno scorso, nel campionato di Prima Categoria, aveva dato vita ad uno scontro appassionante.

Una sfida equilibrata, segnata anche dagli incroci tra i tanti ex di turno come Saba e il mister ospite Peppe Perna, storica bandiera neroverde. Nel primo tempo è la Palmese a dettare i ritmi, mentre la Deliese gioca perlopiù in ripartenza. Le occasioni più importanti da segnalare nella prima frazione sono due: quella capitata a Sapone al minuto 30 con la specialità della casa, ovvero il calcio di punizione, che impegna il portiere avversario Foti, ma soprattutto quella che avviene due minuti dopo con Infusino, protagonista del match, che va vicinissimo a sbloccare la gara ma coglie in pieno il palo, che gli nega così la gioia del gol.

Dopo un primo tempo a reti bianche, nel secondo tempo la squadra di casa continua ad attaccare. Prima sfiora il gol con Fiorino, che calcia alto da buona posizione, ma poi riesce a sbloccare la partita. Al 63’, infatti, lo stesso Fiorino riesce a bucare la difesa ospite con un bel filtrante che trova Militano, che dopo l’ingresso in area trafigge Foti e porta in vantaggio i suoi.

Dopo il vantaggio i padroni di casa ci riprovano con Infusino, ma il tiro del centrocampista neroverde finisce a lato. La Deliese si sveglia finalmente e al 69’ trova un episodio che scatena le polemiche. Occhiuto con un bellissimo passaggio serve in profondità Corrao, che salta il portiere Licastro e viene steso in area di rigore.

Tuttavia, l’arbitro Pompilio non assegna la massima punizione agli ospiti, dato che il guardalinee segnala una precedente posizione irregolare (dubbia) dell’attaccante deliese. È il momento che cambia la partita e ridà forza alla Palmese. Al 72’ Fiorino riconquista palla con un intervento che accende ancora una volta gli animi degli ospiti, che si lamentano per un fallo dell’attaccante neroverde, e serve un assist perfetto a Infusino, che batte Foti e chiude la partita con la rete del 2-0.

Il finale di partita è infuocato e si caratterizza per le continue proteste e i numerosi falli, in un clima di nervosismo dovuto agli episodi ritenuti dubbi dalla Deliese, che culminano con l’espulsione di Repaci. La Palmese dopo il triplice fischio può festeggiare, seppur tra le polemiche, il terzo posto in classifica in coabitazione con lo Sporting CZ Lido e l’Ardore.

Proprio quest’ultima sarà la prossima avversaria dei neroverdi, che giocheranno domenica prossima ancora una volta al “Lopresti”, in quella che sarà per la Palmese sia una rivincita della finale playoff di Prima Categoria dello scorso anno, sia una sfida decisiva per le sorti di questo entusiasmante girone B di Promozione.

Ultimi Articoli

Palmi, la Metrocity investe sul Monte Sant’Elia: finanziato progetto di quasi 100mila euro

Versace e Ranuccio: «Riqualificazione ambientale e valorizzazione in chiave turistica»

Cittanova, un ricco cartellone di eventi per le festività natalizie

Numerosi gli eventi programmati dal comitato spontaneo "Cittanova in festa"

Rigassificatore a Gioia Tauro, Occhiuto: «Meloni prenda in mano questo dossier»

Le dichiarazioni del governatore Occhiuto in un'intervista a "La Stampa"

Volley, strepitosa OmiFer Palmi: annichilisce la corazzata Tuscania vincendo in trasferta per 3-0

Prossima partita contro la Wow Green House Aversa

Calcio, Palmese a ritmo di “Tango”: 3-2 all’Archi in rimonta

Prossima partita il 4 dicembre al "Lopresti" di Palmi contro la Vigor Lamezia

Omifer Palmi, contro Tuscania partita da “bollino rosso”

L' Omifer Palmi dovrà affrontare al Palasport di Montefiascone la corazzata Maury’s Com Cavi Tuscania