HomeSportPallacanestro Palmi vince il Torneo Primavera Under 15M Fip

Pallacanestro Palmi vince il Torneo Primavera Under 15M Fip

Pubblicato il

Un finale di stagione ricco di soddisfazioni per la Pallacanestro Palmi ASD, che dopo tanti anni torna alla vittoria in un torneo giovanile Fip.

Iniziativa interessante quella prevista dal Comitato Fip Calabria guidato dal Presidente Paolo Surace, di prevedere una prosecuzione dei campionati giovanili terminati nel mese di aprile, organizzando il Torneo Primavera, dando così la possibilità alle società aderenti di continuare l’attività agonistica consentendo ai ragazzi di acquisire maggiore esperienza e di completare il percorso di formazione giovanile con le presenze in gare ufficiali.

Percorso importante quello della Pallacanestro Palmi che ha concluso il Torneo Primavera collezionando 4 vittorie su 5 gare disputate, cedendo solo di misura nell’esordio in trasferta a Vibo Valentia, dopo una rimonta incredibile negli ultimi minuti che aveva fatto sperare nella vittoria anche di quella gara.

Domenica scorsa a Reggio Calabria, nella palestra Boccioni si è svolta la finale contro la Asd JUMPING BASKET. Gara tra formazioni che si erano già affrontate in stagione, sia nel girone B della Under 15 silver, che nella settimana precedente, con una serie di andata e ritorno del girone del Torneo Primavera che aveva visto vincere i palmesi in entrambe le sfide.
Ma si sa, le finali fanno storia a sé, con risultato sempre imprevedibile, anche quando ad affrontarsi sono due squadre che si conoscono molto bene.

Grande correttezza in campo tra i ragazzi, che non si sono risparmiati agonisticamente dando vita ad una sfida combattutissima su ogni possesso. Discreta presenza di pubblico con numerosi e rumorosi tifosi ospiti che nella calda domenica mattina hanno preferito accompagnare i ragazzi gialloblù in questa ultima trasferta stagionale. È la Pallacanestro Palmi a sbloccare la partita segnando il primo canestro della finale, ma da quel momento la partita prende una direzione a senso unico. Il primo quarto termina 13 a 2 per i padroni di casa della Jumping di Coach Marcello Musitano, bravi a schierare una difesa attenta e minuziosa ed a sfruttare le ripartenze da rimbalzo difensivo per assestare un parziale importantissimo, fino al 17 a 2 dei primi minuti del secondo quarto. I giovani gialloblù, in balia delle scorribande dei ragazzi della Jumping, sembrano non esser proprio entrati in campo, complice sicuramente la tensione per l’importanza della partita. Ma se c’è una caratteristica che ha contraddistinto la giovane Pallacanestro Palmi in queste prime due stagioni, è di certo la resilienza.

Dopo i primi difficili minuti del secondo quarto, qualche aggiustamento alla disposizione in attacco, ed una maggiore aggressività a rimbalzo ed in fase difensiva, ha consentito alla formazione di Palmi di ricucire, lentamente, lo strappo nel punteggio, arrivando a chiudere a metà gara, avanti sul punteggio di 20 a 19.

Nel corso della terza e quarta frazione il gioco ordinato ed organizzato del Palmi ha consentito un allargamento del divario, questa volta a favore dei ragazzi in gialloblù, anche oltre la doppia cifra, consentendo di controllare il match nei minuti finali, utilizzando l’intero roster a disposizione e resistendo al tentativo di rimonta della Jumping.
44 a 35 è il risultato finale, che dà il via ai festeggiamenti in casa Palmi per la vittoria di un trofeo tanto inatteso, quanto meritato sul campo. Tutti protagonisti i ragazzi della Pallacanestro Palmi, che nel corso del torneo hanno avuto l’opportunità maturare maggiore esperienza e di dare il proprio contributo allo sviluppo del gioco.

Abbracci e strette di mano al termine della premiazione tra i ragazzi delle due formazioni, a conferma del consolidato rapporto di reciproca stima ed amicizia tra le due società, i cui dirigenti Umberto Gira e Giuseppe Mauro furono tra i protagonisti della vittoria della Pallacanestro Palmi nel campionato di serie C 91/92.

«È una gioia immensa ed impagabile veder festeggiare i ragazzi dopo tanto duro lavoro – sono le parole del coach Tullio De Santis al termine della finale – siamo contenti di poter riportare a Palmi un trofeo cestistico dopo tanti anni. Abbiamo la consapevolezza che gli obiettivi ambiziosi si possono raggiungere solo a piccoli passi, per far si che rimangano poi sostenibili nel tempo. La Pallacanestro Palmi ha l’obiettivo di riportare questo sport in maniera stabile al centro degli interessi della città e in campionati di rilevanza regionale ed interregionale, ma sappiamo bene che il percorso sarà lungo e faticoso, e non potrà prescindere dalla crescita di tutti i ragazzi del nostro vivaio, che dovranno costituire presto l’ossatura della squadra senior. Restiamo quindi focalizzati sull’obiettivo, orgogliosi e contenti di quanto fin qui già fatto».

L’attività dei giovani palmesi non termina con la finale, infatti due ragazzi della squadra parteciperanno proprio con gli amici del Botteghelle alla Roseto Summer League, torneo nazionale giovanile in svolgimento nella città abruzzese, ed un nutrito gruppo prenderà parte al Bomber Camp in Sicilia ad inizio luglio. Nel frattempo la dirigenza già da settimane è al lavoro per programmare la prossima stagione che vedrà importanti novità sia nel settore giovanile che per la squadra senior.

Ultimi Articoli

Incendio Poly2Oil Palmi, presentata un’interpellanza parlamentare

Firmatario del documento è il deputato Domenico Furgiuele della Lega, che ha depositato l'atto il 19 luglio

A Laureana di Borrello prende il via la decima edizione di Calabria Evolutions

Il primo dei due consueti concerti è previsto per mercoledì 24 luglio in piazza Papa Giovanni Paolo II

Aeroporto di Reggio, elicottero dei Vigili del Fuoco si ribalta e va in fiamme. Salvi i piloti

L'incidente è avvenuto questo pomeriggio. Attualmente l'Areoporto è chiuso per la messa in sicurezza dell'area

Reggio, Falcomatà: «Una settimana straordinaria grazie a Sky Sport»

Migliaia le presenze sul Lungomare, soprattutto di giovani. La soddisfazione del vertice della Città Metropolitana: «Calciomercato l’originale ha messo in vetrina le tante eccellenza della nostra terra»

Da Villa A Messina sul “filo”. Iniziata la traversata di Jaan

Una fettuccia di 2 cm stesa sullo stretto per una traversata leggendaria

Volley, la Jolly Cinquefrondi si affida a mister Albanese

La Pallavolo Jolly Cinquefrondi ha sciolto le riserve individuando in mister Salvatore Albanese l’allenatore...

Campionato mondale Para Standing Tennis, tra i partecipanti anche un palmese

Si tratta di Rocco Brando, 49 anni, che prenderà parte alla competizione che si svolgerà a Grugliasco dal 20 al 23 giugno