“Non solo moda”, si costituisce in caserma a Reggio Massimo Battaglia

0
412

PALMI – Questa mattina si è presentato ai carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria Massimo Battaglia, l’uomo colpito dal provvedimento degli arresti domiciliari nell’ambito dell’operazione “Non solo moda”.

Era riuscito a sfuggire all’arresto, la mattina del blitz, perchè irreperibile sia a Brescia che a Reggio Calabria, le città nelle quali risultava domiciliato.

Leggendo però i giornali, nei quali era riportato anche il suo nome, Battaglia ha deciso di presentarsi spontaneamente ai militari, accompagnato dal suo avvocato.

È accusato dei reati di truffa e ricettazione.

Ad attenderlo, nella caserma di Reggio Modena, c’erano i carabinieri della stazione di Palmi che gli hanno notificato la misura cautelare.