“Messina Marathon”: secondo posto per il palmese Giuseppe Gaudioso

Medaglia d'argento nella categoria mezza maratona "Eufemio da Messina"

C’erano anche 8 palmesi all’undicesima edizione della Messina Marathon, la manifestazione nazionale Fidal promossa dalla Polisportiva Odysseus che ha richiamato oltre 700 runner provenienti da Calabria, Sicilia e anche dall’estero.

Gli atleti della Running Palmi alla Messina Marathon

Giuseppe Gaudioso, Francesco Solano, Rocco Doria, Michele Filippone, Salvatore Santanoceto, Carmelo Fiorillo Nicola Modafferi: questi i nomi degli atleti palmesi della “Running Palmi”, accompagnati dal loro presidente Antonio Caravelli, che ha preso parte alla competizione.

il buon caffè della Piana il buon caffè della Piana il buon caffè della Piana Ape maia

Da registrare il secondo posto di Giuseppe Gaudioso nella mezza maratona “Antonello da Messina”.

Quattro le gare svolte: la maratona “Antonello da Messina” di 42,195 chilometri, la mezza maratona “Eufemio da Messina” di 21,097 chilometri, la “Shakespeare Run” di 10,548 chilometri e il “Fitwalking”.

Otto i giri in programma per la maratona, ciascuno da 5,274 chilometri, quattro, invece, quelli previsti per gli atleti che si sono cimentati nella mezza maratona, e due per quanto riguarda le altre due gare.

Ad aggiudicarsi la Maratona “Antonello da Messina” è stato Lorenzo Lotti, che ha segnato il suo personale record con il tempo di 2h31’53”; secondo posto per don Vincenzo Puccio, con il tempo di 2h38’55” e terzo per Massimo Buccafusca in 2h51’10”.

Nella mezza maratona “Eufemio da Messina” ha vinto, per il secondo anno consecutivo, Francesco Bonavita,che ha corso in 1h19’38”. Secondo posto per Giuseppe Gaudioso, seguito da Luigi Ruggia.

Per la “Shakespeare Run” di 10,548 km, sul gradino più alto del podio è salito Francesco Nastasi, seguito da Francesco De Caro e Giuseppe Trimarchi.