Licenziamenti al Porto, Fazzolari: buttare la fascia e prendere la mazza

Il sindaco di Varapodio ha annunciato qualche settimana fa la propria candidatura alle regionali nelle liste di Fratelli d'Italia

Il sindaco di Varapodio Orlando Fazzolari ha annunciato un sit-in per martedi mattina al porto di Gioia Tauro in concomitanza con la riunione ministeriale convocata dopo l’annuncio di 500 nuovi licenziamenti da parte di Mct.

Fazzolari, che ha già annunciato la propria candidatura alle prossime regionali nelle liste di Fratelli d’Italia, ha lanciato la sua idea attraverso un post su facebook in cui sostiene che è giunto il momento di “buttare la fascia e prendere la mazza”.

Questo il post completo pubblicato dal sindaco di Varapodio:

il post su facebook di Fazzolari

Quello che sta succedendo al porto di Gioia Tauro è qualcosa di incredibile; i due colossi del mare MSC ed MCT si fanno la guerra, mentre sul campo di battaglia creperanno i lavoratori. Se MCT continuerà con la dissennata voglia di licenziare 500 padri di famiglia, credo sia giunto il momento di buttare la fascia e prendere la mazza. Questo invito viene rivolto a tutti i colleghi sindaci ed a tutti i rappresentanti di questa martoriata Provincia, adesso più che mai dobbiamo dire BASTA! Martedi alle 11 saremo al porto di Gioia Tauro! “