L’Ape Maia è la prima scuola sicura di Palmi

Installato un defibrillatore all'esterno dell'edificio, nell'ambito del progetto "Città Cardioprotetta", voluto dalla ONLUS Amici del Cuore


Una scuola sempre più “cardio protetta”: l’Ape Maia – scuola dell’infanzia paritaria da oggi è la prima scuola sicura di Palmi, grazie al defibrillatore installato proprio accanto all’ingresso dell’edificio, che rientra nell’ambito del progetto “Palmi Cardioprotetta”, voluto e realizzato dalla ONLUS “Amici del Cuore”.

Si tratta di uno strumento di vitale importanza, che può contribuire a salvare vite umane in casi di arresto cardiocircolatorio, e che da oggi contribuisce a rendere ancora più sicura la permanenza dei bambini nella scuola.

Un motivo in più, per i genitori, per restare tranquilli.

Il progetto è stato possibile grazie all’impregno della ONLUS “Amici de Cuore” ed alla collaborazione del Comune di Palmi, che ha permesso che i totem con i defibrillatori venissero installati.

Soddisfatti dell’iniziativa, i responsabili della scuola Ape Maia Giada Schipilliti e Lillo Galletta hanno detto: “Si tratta di un’operazione di prestigio, che contribuisce a rendere ancora più sicura la permanenza dei bambini nella nostra scuola. Sappiamo bene quanto sia importante la presenza di strumenti del genere in un luogo frequentato dai più piccoli, soprattuto in un contesto in cui la presenza di ospedali e presidi medici è pressoché nulla. Ringraziamo di cuore il presidente della ONLUS “Amici del Cuore”, il dottor Rosario Ortuso,  che ha reso possibile tutto questo”.

Il defibrillatore installato all’esterno della scuola è semplice da utilizzare; all’interno del totem in cui è custodito ci sono le istruzioni d’uso per supportare l’utente che si trova a doverlo utilizzare.