HomeSanità«In Calabria c'è una sanità che funziona». La lettera di una nostra...

«In Calabria c’è una sanità che funziona». La lettera di una nostra lettrice

Pubblicato il

Vorrei rivolgere un sincero, doveroso e sentito ringraziamento al direttore del reparto di Cardiologia dell’Ospedale GOM di Reggio Calabria, Frank Antonio Benedetto, che estendo a tutto il reparto in ogni figura presente: al dottor Antonio Pangallo, responsabile UOS Cardiologia Interventistica, e in particolare alla dottoressa Maria Sgro, dirigente medico I° livello U.O. di Cardiologia, e ancora al dottor Francesco Pansera, dirigente medico I° livello U.O. di Cardiologia, che hanno accolto mia madre in reparto con parole e gesti che testimoniano una indiscussa professionalità ed empatia unica.

Un ringraziamento anche al dottor Sebastiano Lanteri, Cardiologo interventista Emodinamica nello stesso Ospedale; a lui sento di dover rivolgere parole di gratitudine per la professionalità eccezionale, la competenza e la vicinanza dimostrata. Direi un vero angelo custode!

In una domenica buia, dove le speranze erano davvero appese ad un filo, mi ha regalato la cosa più bella… la mia mamma. Grata per sempre.

La sanità in Calabria, con le persone giuste, funziona.

Laura Capua

Ultimi Articoli

Intimidazione a Monsignor Nostro, la solidarietà del Gruppo Goel

«Certi dell'intervento fattivo delle forze dell'ordine»

La Polizia locale di Palmi in campo per il contrasto al gioco d’azzardo: sanzioni per 30mila euro

Dai controlli sono emerse diverse violazioni da parte dei gestori delle sale e dei distributori dei giochi

Il Rotary Club di Polistena promuove il convegno “Ambiente e cute”

Si è svolto a Polistena, nel Salone delle feste, un importante convegno su “Ambiente e...

Intimidazione a Monsignor Attilio Nostro, bossolo di pistola in curia

Episodio denunciato dal presule segue gesti analoghi a parroci

Consegnato un densiometro al Consultorio di Oppido, Giannetta: «Sempre più attenzione alla prevenzione»

Lo strumento sarà essenziale per il monitoraggio del calcio nelle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Oppido, Curia e Mazzeo: «Da martedì a giovedì medico e ostetrica saranno in servizio al consultorio»

I portavoce del Comitato 19 febbraio e di Comunità competente annunciano che è stata avviata un'interlocuzione con l'Asp affinché vengano assolte le funzioni previste dal progetto "Obiettivo materno-infantile"

Sanità, Mattiani: «Approvazione progetti per Case e Ospedali di Comunità è un grande risultato»

La soddisfazione del Consigliere regionale che poi aggiunge: «Realizzeremo anche l'ospedale della Piana»