È di Palmi il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza del Comune di Melicuccà

Solidea Schipilliti, insegnante di scuola primaria da anni impegnata nel settore dell’educazione, ha vinto il concorso pubblico dell’ente

0
3534

«Mi auguro di riuscire a donare un sorriso ed una speranza in più, promuovendo il diritto di “essere minori”».

Con queste semplici parole la dottoressa Solidea Schipilliti ha voluto dare il senso di quella che è la sua prossima sfida professionale. Impegnata da anni nel settore dell’istruzione e della formazione, palmese, Solidea Schipilliti è il nuovo Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza del Comune di Melicuccà, vincitrice del bando pubblico promosso dall’Ente pianigiano.

«La mia predisposizione naturale, il mio percorso di vita ed i miei studi universitari mi hanno dato la possibilità di lavorare nel campo dell’educazione e della formazione, con uno sguardo particolare verso i bambini ed i giovani più deboli», ha aggiunto la dottoressa Solidea Schipilliti.

Da diversi anni, ormai, si occupa di minori ed oggi, dopo diverse esperienze lavorative in questo settore, è docente di Scuola Primaria. L’esperienza che inizierà di qui a breve nel Comune di Melicuccà, sarà un ulteriore tassello nel suo curriculum professionale.

«Spesso – ha detto la dottoressa – non riusciamo a conciliare il lavoro con ciò che ci piace fare. Io, invece, ho avuto la fortuna di poter realizzare il mio sogno: lavorare con i bambini e per i bambini. Metterò a disposizione tutte le mie energie e la mia professionalità, lavorando al fianco del sindaco di Melicuccà Emanuele Oliveri, che ringrazio pubblicamente per la fiducia accordatami, con i servizi sociali, la scuola e tutti gli organi amministrativi, attori del processo di tutela della crescita e dei bisogni dei minori».