HomeCronacaCronaca, tre arresti dei carabinieri nella Piana

Cronaca, tre arresti dei carabinieri nella Piana

Pubblicato il

Tre persone sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, impegnati in un servizio di controllo straordinario del territorio.

Si tratta di Domenico Arena, 65 anni, pregiudicato per reati associativi, a cui è stata applicata la misura cautelare in carcere in seguito a numerose violazioni dei domiciliari; Antonio Lemma, 33 anni, per reati in materia di stupefacenti e Roberto Laganà, 52 anni, ai domiciliari perché trovato in possesso di armi.

Nel corso dello stesso servizio straordinario di presidio del territorio, i militari hanno effettuato oltre 100 controlli alla circolazione stradale, elevando multe per oltre 3500 euro.

Inoltre, nel corso di una perquisizione di alcuni locali apparentemente abbandonati, i militari dell’Arma hanno trovato circa un chilo di marijuana, parte della quale già suddivisa in dosi, nascosta in una scatola di cartone all’interno di un ripostiglio.

La droga, è stata sequestrata in attesa di essere trasmessa al RIS di Messina per le analisi tossicologiche del caso.

Ultimi Articoli

Piana, intensificati i controlli per l’emergenza incendi

Intensificati i controlli nella Piana di Gioia Tauro allo scopo di arginare il fenomeno degli incendi boschivi

Sport e disabilità: a Palmi l’Information Day promosso da AABAC

Creare un’occasione di dibattito intorno al tema della disabilità, accendere i riflettori sul ruolo...

Gioia Tauro, Gioventù Nazionale: «In città è emergenza rifiuti. Che fa Alessio?»

Nota stampa della portavoce Greta Legato che sollecita il primo cittadino ad intraprendere una strada che porti alla risoluzione dell'emergenza

Parlamentarie, Auddino si conferma ma rischia

Le parlamentarie calabresi del Movimento 5 Stelle hanno decretato la conferma alla candidatura per...

Piana, intensificati i controlli per l’emergenza incendi

Intensificati i controlli nella Piana di Gioia Tauro allo scopo di arginare il fenomeno degli incendi boschivi

Scilla, sequestrate 1,3 tonnellate di alimenti in cattivo stato di conservazione

Due lidi balneari servivano alimenti non preparati in loco ma lì trasportati nel portabagagli di autovetture

Sequestrati nel Vibonese 350 arbusti di canapa dal valore di 220mila euro

La piantagione è stata sequestrata e distrutta.