Covid, a Rizziconi scuole chiuse fino al 14 Novembre

Il sindaco comunica altri due positivi

0
561

A Rizziconi si ritorna alla Didattica Digitale Integrata.

È di poco fa la notizia che a partire da domani e fino al 14 Novembre, tutti i plessi dell’Istituto Comprensivo di Rizziconi saranno chiusi al fine di salvaguardare la salute di alunni, insegnanti e personale in servizio.

La decisione è stata presa dal sindaco, Alessandro Giovinazzo, di concerto con l’Ufficio di Prevenzione dell’Asp di Reggio Calabria, dopo la notizia di nuovi positivi al Coronavirus.

«Vogliamo prima di tutto tutelare la salute dei bambini e di quanti lavorano a scuola – ha detto Giovinazzo durante una diretta su Facebook – per questo nel pomeriggio emanerò un’ordinanza di chiusura dei plessi scolastici a partire da domani e fino al 14 Novembre».

A pesare sulla scelta del sindaco è stato senza dubbio l’incremento di casi di persone positive al Coronavirus (sono 2 i nuovi contagiati odierni), ma anche i tempi non sempre brevi di ufficializzazione dei casi positivi da parte dell’Asp; sarebbero diverse le persone che hanno fatto ricorso ai tamponi in laboratori privati, i quali hanno dato esito positivo; ma perché la positività sia data per ufficiale è necessario attendere l’esito del nuovo tampone eseguito in strutture pubbliche, e nel frattempo i contatti diretti della persona che si è sottoposta a tampone, che potrebbero essere figli o congiunti frequentanti la scuola, possono diventare veicolo di diffusione del virus.

«Chi esegue un tampone in una clinica privata perché presenta sintomi riconducibili al Covid, o perché entrato in contatto con persone positive, fa bene – prosegue il sindaco – Ma una volta ottenuto un esito positivo deve immediatamente mettersi in quarantena e comunicare la positività al medico curante, o a me, o alle forze di polizia di modo da poter attivare la procedura prevista dal protocollo. So bene che a volte i tempi non sono brevi, ma proprio per questo motivo invitiamo ad attenersi a quanto più volte ribadito».

Come accennato, il numero dei positivi in città è salito di due unità. Si tratta di una persona residente a Rizziconi ma domiciliata in alto Comune, e di un altro cittadino rizziconese residente nel centro pianigiano. In entrambi i casi è stata attivata la procedura di tracciamento dei contatti recenti. Sale così a 13 il numero dei casi di positività a Rizziconi.