Coronavirus, altri 6 positivi a Rizziconi

Giovinazzo: «Da domani controlli intensificati»

0
888

A Rizziconi il numero delle persone con positività al Coronavirus aumenta ancora e, purtroppo, pare sia destinato a crescere nei prossimi giorni.

Il sindaco, Alessandro Giovinazzo, nel corso di una diretta su Facebook ha comunicato la presenza di 6 nuove persone con Coronavirus; di queste, 4 si trovavano già in quarantena preventiva per contatti con persone positive.

«Purtroppo non è una bella domenica – ha detto Giovinazzo – Abbiamo altre 6 persone con Coronavirus in città, e ci sono casi collegati all’Istituto Comprensivo. Ho già sentito il Dirigente Scolastico Giuseppe Martino, il quale mi ha ribadito l’impegno ad attivare tempestivamente tutte le procedure previste dal protocollo del Ministero».

Uno dei 6 nuovi positivi è un giovane che vive a Rizziconi e che ha autorizzato il sindaco a rendere nota l’identità; «si tratta di Antonino Trimarchi – ha detto Giovinazzo – che ringrazio per avermi permesso a fare il proprio nome. L’Asp così come l’amministrazione si è da subito messa a lavorare per rintracciare le persone che hanno avuto contatti con i positivi odierni; nei prossimi giorni si procederà con le comunicazioni del caso, attendiamo l’esito di altri tamponi e non escludiamo che, purtroppo, il numero delle persone positive potrebbe aumentare».

Giovinazzo ha ribadito ancora una volta quanto sia importante, oggi più che mai, rispettare le regole imposte, che vanno dal distanziamento all’utilizzo della mascherina.

«Ieri sera ho assistito a scene che mi hanno colpito molto – ha detto il sindaco – Squadre di bambini in giro a festeggiare Halloween, cosa del tutto normale e piacevole, specie di questi tempi, se non fosse che nessuno di questi indossava la mascherina in viso. Così non va affatto bene. Serve maggiore rigore, serve che le famiglie comprendano e facciano comprendere ai loro figli quanto sia importante indossare la mascherina. Siamo tutti corresponsabili e dobbiamo collaborare in un momento così difficile».

Il sindaco ha annunciato che a partire da domani saranno intensificati i controlli e previste sanzioni a chi non indossa in giro la mascherina o crea assembramenti.