HomeLavoroContinua la protesta dei trasportatori della Piana

Continua la protesta dei trasportatori della Piana

Pubblicato il

Santo Bagalà

GIOIA TAURO – Nuova protesta dei trasportatori della Piana contro la mancata applicazioni dei costi minimi. Da ieri hanno deciso di non effettuare alcun trasporto per tutte le agenzie del porto che rifiutino di applicare le tariffe minime previste dalla legge.

L’astensione dovrebbe culminare in una manifestazione pubblica in programma per lunedì 12 dicembre.

I trasportatori hanno deciso di fermare i propri camion, dopo aver ricevuto una lettera, in cui le case di spedizione che operano al porto chiedevano l’apertura di una trattativa sui costi minimi, dichiarando che la situazione di crisi e la forte concorrenza ne rendono difficile l’applicazione. Secondo le agenzie, inoltre, negli altri porti italiani i costi sarebbero più bassi.

Netta e senza possibilità di replica la risposta dei trasportatori arrivata dal rappresentante dell’Astra, Santo Bagalà: «Non applicare i costi minimi – ha dichiarato – ci renderebbe soggetti a sanzioni, le agenzie hanno fatto quindi una richiesta totalmente irricevibile. Abbiamo deciso di fermarci e di segnalare tutti i trasportatori che viaggeranno al di sotto dei costi imposti dalla legge. Inoltre -ha aggiunto Bagalà – non è vero che negli altri porti le tariffe siano inferiori, alcuni nostri associati fanno i sub vettori da altre parti e guadagnano il 20% in più rispetto ai prezzi imposti dai costi minimi. Per capire le ragioni della nostra protesta – ha concluso – basta pensare che a fronte di tariffe invariate, un viaggio fino a Catania, da Gioia Tauro, costa complessivamente al trasportatore 104 euro in più rispetto allo scorso anno».

Lucio Rodinò

Ultimi Articoli

Ospedale di Polistena, Profiti rassicura ma non si sbilancia

L’incontro istituzionale presso la sala consiliare del comune di Polistena per la presa d’atto...

Palmi, incontro tra sindaci: Ranuccio riceve il primo cittadino di Montlieu-la-Garde

Nicolas Morassutti, dopo essere stato in città nel 2018 per un'iniziativa di beneficenza, è tornato in vacanza

Alimenti senza certificazione in lidi e ristoranti: sanzioni per 25mila euro a Reggio

Sequestrati dai carabinieri oltre 400 kg di prodotti alimentari privi di tracciabilità e riscontrate in numerose attività gravi carenze igienico-sanitarie

Cittanova, gli studenti del liceo Guerrisi protagonisti della passeggiata lungo “Le vie dei poeti”

L'evento si svolgerà il 16 e 17 agosto a partire dalle 22

Il retro porto di Gioia Tauro si rifà il look

Al progetto destinati 6 milioni di euro frutto di un emendamento fortemente voluto dal senatore pentastellato Giuseppe Fabio Auddino

Sindacato di Polizia Silp Cgil, elette a le nuove cariche regionali e provinciali

Le elezioni si sono svolte al termine del convegno “Indagini tecnico-scientifiche di polizia, normativa e sviluppo delle applicazioni nel sistema sicurezza”

Incidente sul lavoro al Porto di Gioia Tauro, FILT CGIL: «Intervenire subito»

Un grave incidente è avvenuto nella notte al Porto di Gioia Tauro, ai danni...