HomeLavoroConfesercenti: «Un tavolo tecnico per rilanciare l'economia del territorio»

Confesercenti: «Un tavolo tecnico per rilanciare l’economia del territorio»

Pubblicato il

Rosario Antipasqua

PIANA – Rilanciare l’economia del territorio. E’ questo secondo il vicedirettore regionale di Confesercenti Rosario Antipasqua, il risultato da raggiungere con la massima urgenza.

E per farlo propone l’istituzione di un tavolo tecnico in cui vengano coinvolte le associazioni di categorie, i sindacati, i rappresentanti delle diverse istituzioni, dai comuni fino al Parlamento.

Dal tavolo dovrebbero scaturire, secondo l’esponente di Confesercenti «progetti condivisi volti alla creazione di posti di lavoro e in grado di rilanciare l’economia della Regione».

«La grave crisi che sta investendo il paese, colpisce ancora di più il Sud e in modo particolare la nostra regione – scrive Antipasqua in una nota diffusa alla stampa – Il rapporto  Svimez  e i dati Istat sulle famiglie al sud, dimostrano che se non si agisce con urgenza , si rischia la recessione. Cresce il divario tra Nord e Sud – prosegue – e un’intera generazione rishia di non incontrarsi mai con un lavoro, i nostri paesi si svuotano sempre di più e continua ad aumentare la nuova emigrazione».

Per tutte queste ragioni Antipasqua lancia l’idea del tavolo tecnico per «avviare da subito un confronto che attui un patto per lo sviluppo».

Ultimi Articoli

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità

Agostinelli a Roma promuove il porto di Gioia Tauro: «È l’alfiere della portualità italiana»

l presidente dell’Autorità di sistema portuale dei mari Tirreno meridionale e Ionio ha partecipato al convegno intitolato “Mediterraneo e nuove sfide – Storia, cultura e sviluppo”

Autorizzato l’adeguamento tecnico funzionale al Piano regolatore al Porto di Gioia

Offrirà una maggiore e uniforme profondità dei fondali lungo l’intero canale

Let Expo, Agostinelli: «Le risposte alle crisi sono gli investimenti che sostengono lo scalo di Gioia Tauro»

Il presidente dell'Autorità di Sistema portuale ha preso parte all’evento fieristico dedicato alla mobilità ecosostenibile, in corso a Verona