Commissione d’accesso a San Giorgio Morgeto

Il consiglio comunale potrebbe essere sciolto per infiltrazioni mafiose

0
492
L'arrivo del Prefetto Di Bari nella villa confiscata ai Gallico

Anche il comune di San Giorgio Morgeto rischia lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose.

Ieri il prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari, su delega del ministro dell’Interno, ha disposto un accesso ispettivo antimafia nel comune.

La commissione avrà il compito di “compiere accertamenti ed approfondimenti per verificare l’eventuale sussistenza di forme di infiltrazione o di condizionamento di tipo mafioso”.

L’attività ispettiva della Commissione d’indagine – si legge nella nota della Prefettura di Reggio Calabria – sarà supportata nell’espletamento dell’incarico da personale delle forze di polizia e dovrà essere perfezionata entro tre mesi dall’insediamento, periodo prorogabile di ulteriori tre qualora necessario”.