HomeAmbienteCala Leone ripulita dai rifiuti grazie a 80 volontari della Piana

Cala Leone ripulita dai rifiuti grazie a 80 volontari della Piana

Pubblicato il

Ridare vita alle calette della Costa Viola tramite azioni di pulizia.

È questo lo scopo con cui diverse associazioni di Palmi, Gioia Tauro, Seminara e Bagnara questa mattina si sono incontrate nella sede della Lega Navale di Palmi, e dopo aver navigato fino a Cala Leone, hanno dato vita ad un’azione di pulizia della caletta nel cuore della Costa Viola.

Oltre 80 volontari dei 4 comuni della Piana hanno voluto incontrarsi come ogni anno, per intervenire eliminando rifiuti e residui delle mareggiate invernali, rendendo Cala Leone pronta per accogliere i visitatori estivi.

«Abbiamo la fortuna di vivere in un territorio che offre luoghi belli e incantati: tocca a noi prendercene cura», detto Eugenio Crea di GreenR-Evolution Palmi.

Ogni anno le associazioni ambientaliste della Piana scelgono una cala da ripulire, con l’auspicio che queste azioni siano da stimolo per la popolazione affinché cresca la consapevolezza che il rispetto verso l’ambiente è sinonimo di rispetto verso il proprio ambiente, ossia il mondo in cui viviamo.

Presente anche l’amministrazione comunale di Seminara; in un post su facebook Gregorio Garzo, vicesindaco di Seminara, ha scritto: « Una giornata all’insegna del rispetto per l’ambiente e del volontariato, durante la quale tutti i presenti si sono rimboccati le maniche, facendo la loro parte e contribuendo alla buona riuscita di questa bellissima iniziativa.

Per l’Amministrazione, è stata un’occasione per contribuire in maniera pratica, oltre ad un bel momento di confronto con molte delle associazioni presenti, con cui ci siamo dati appuntamento per altri eventi come quello di oggi, ponendo come obiettivo, come sempre, la sensibilizzazione a un tema così delicato e il bene comune.

Naturalmente, non poteva e non è mancata una visita alla vicina spiaggia di Cala Janculla, una delle più rare perle del Mediterraneo, sulla quale abbiamo in mente molti progetti.

A nome di Seminara, ringraziamo gli sponsor che hanno finanziato l’evento, tutte le associazioni che hanno fatto rete e si sono impegnate si nella fase organizzativa che in quella operativa e tutti i volontari che hanno partecipato attivamente a questa giornata».

Ultimi Articoli

Volley, Omifer Palmi vince in splendida rimonta su Aversa

Massima la soddisfazione espressa da mister Radici

Maltempo nel Catanzarese, salvi due giovani travolti in auto da un torrente in piena

Uno dei due giovani stava per annegare, ma l'amico che era insieme a lui è riuscito a salvarlo

“Forme e Colori” a Gioia Tauro: esposte anche le opere degli studenti del “Pizi” di Palmi

Le opere degli studenti hanno dato un grande contributo alla buona riuscita dell’evento

“Cuore Prometeus”: le iniziative di beneficenza dell’Associazione palmese

Donazioni alla scuola De Zerbi – Milone e al G.O.M. di Reggio Calabria

San Ferdinando, l’associazione Disìo dona 50 nuovi alberi al Comune per rendere ancora più verde la città

Nei giorni scorsi sono stati piantumati i 50 alberi donati dall’associazione culturale Disìo

Rigassificatore a Gioia Tauro, CMDT: «Non un’opera strategica ma solo un’idea sciagurata»

Il Coordinamento dei Movimenti per la Difesa del Territorio insorge contro il progetto del rigassificatore a Gioia Tauro

Gioia Tauro, entra nel vivo il progetto di raccolta differenziata porta a porta

Prosegue il progetto “Differenziamo con Gioia” promosso dall’Amministrazione comunale di Gioia Tauro guidata dal...