Cade in un burrone e muore un 46enne di Delianuova

Il figlio per lanciare l'allarme ha dovuto percorrere molta strada prima di trovare alcuni passanti

0
3311

E’ scivolato in una scarpata per circa 25 metri mentre stava facendo una passeggiata con il figlio di 9 anni e il cane in località Marzolo a Scido.

Così ieri pomeriggio ha perso la vita Domenico Gioffrè, un bracciante agricolo di 46 anni di Delianuova.

Il luogo della tragedia è un posto impervio e il figlio per lanciare l’allarme ha dovuto percorrere molta strada prima di trovare alcuni passanti.

Le ricerche sono partite immediatamente ed è stato il fratello a trovare il corpo di Domenico Gioffrè nel dirupo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazioni, guidati dal maresciallo Perrone, il medico legale Domenico Fedele ed i vigili del fuoco di Palmi.

Secondo quanto riportato da Tullia Morabito sul Quotidiano del sud, Gioffrè era sposato e padre di due figli, Elisabetta di 13 anni e Giovanbattista di 9. “Mimmo – ha scritto Tullia Morabito – era un ragazzo semplice, gioviale, sempre sorridente e con la battuta pronta, dedito al lavoro e alla famiglia, con la passione per i cani e la Juventus”.