HomeCronacaBombole di gas esplodono in un deposito a Bagnara: un morto e...

Bombole di gas esplodono in un deposito a Bagnara: un morto e un ferito

Pubblicato il

Una persona è morta ed un’altra è rimasta ferita in modo grave a causa dello scoppio di alcune bombole di gas in un locale adibito a deposito di attrezzi in contrada “Pezzolo” di Bagnara Calabra, nel Reggino.

La vittima è un imprenditore, che era il proprietario del deposito, mentre il ferito sarebbe un suo collaboratore, un idraulico.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ed i carabinieri. Il ferito è stato ricoverato negli Ospedali riuniti di Reggio Calabria.

Secondo quanto è emerso dai primi accertamenti, lo scoppio delle bombole sarebbe da collegare a cause accidentali. Si esclude, dunque, l’origine dolosa.

Ultimi Articoli

Massiva attività di estorsione e assenza di denunce: così la ‘ndrangheta si è presa il territorio

Le parole del procuratore capo di Catanzaro Gratteri, e del Prefetto Messina descrivono una realtà drammatica che inquina fortemente l'economia

Cittanova, al Gentile in scena “Ditegli sempre di sì” di Eduardo De Filippo

In scena martedì 31 gennaio per la XIX Stagione Teatrale

Facoltà di Medicina a Reggio Calabria, riunito il tavolo istituzionale per l’avvio del percorso

Presenti i rappresentanti della Città Metropolitana, del Comune, della Camera di Commercio, dell'Ordine dei Medici e dell'Università Mediterranea.

Nei guai l’ex dirigente della Regione Pasquale Anastasi. L’accusa è di traffico illecito di influenze

Ai domiciliari anche un altro dirigente della Regione, Rodolfo Bova

Massiva attività di estorsione e assenza di denunce: così la ‘ndrangheta si è presa il territorio

Le parole del procuratore capo di Catanzaro Gratteri, e del Prefetto Messina descrivono una realtà drammatica che inquina fortemente l'economia

Nei guai l’ex dirigente della Regione Pasquale Anastasi. L’accusa è di traffico illecito di influenze

Ai domiciliari anche un altro dirigente della Regione, Rodolfo Bova