Armi e munizioni: due arresti a San Ferdinando

0
1804
armi e munizioni trovate a San Ferdinando

SAN FERDINANDO – I carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, diretti dal capitano Cinnirella, hanno arrestato questa mattina a San Ferdinando il 23enne Alex Biagio Cacobati Mombelli e la moglie (C.C) con l’accusa di detenzione illegale di armi e munizioni.

Durante un controllo, i militari della tenenza di San Ferdinando, hanno trovato a casa di Cacobati, in via Rossini, due bombe carta, un mitragliatore calibro 9 parabellum, una pistola 7.65, una 6.35 con il silenziatore e 600 munizioni di altre armi da guerra.

Le armi erano nascoste in una zona in costruzione dell’abitazione.

Cacobati è stato rinchiuso all’interno del carcere di Palmi mentre la moglie è agli arresti domiciliari.

L’uomo lavora saltuariamente come piazzaiolo ed è considerato dagli investigatori vicino alla cosca dei Bellocco.