Armi e munizioni: arrestati a Melicucco Rodolfo e Antonio Circosta

0
3263

MELICUCCO – Il 60enne di Melicucco Rodolfo Circosta e il figlio Antonio di 29 anni sono stati arrestati con l’accusa di detenzione di armi e munizioni.

Nella masseria dei Circosta i carabinieri hanno trovato tre pistole, un fucile calibro 12 con matricola abrasa, 4 caricatori per armi corte, 13 chili di pallini di piombo e 400 cartucce di vario calibro.

Rodolfo e Antonio Circosta, entrambi già noti alla forze di polizia, sono stati trasferiti nel carcere di Palmi mentre le armi sono state sequestrate e saranno analizzate per capire se siano state utilizzate in qualche evento delittuoso.

L’arresto a è stato effettuato nell’ambito di un servizio straordinario di controllo delle aree rurali della Piana di Gioia Tauro che ha visto impegnati i carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, diretti dal capitano Cinnirella insieme ai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori.