A Gioia riparte il taxi sociale per le terme di Galatro

La selezione avverrà in base al reddito dei richiedenti e sarà data priorità alle persone con i redditi più bassi

0
471
Le terme di Galatro

Riparte il taxi sociale a Gioia Tauro. Nel mese di settembre i cittadini con almeno 65 anni potranno utilizzare il servizio di navetta istituito dal comune di Gioia Tauro per effettuare cicli di cure alle terme di Galatro.

Il servizio sarà gratuito e saranno disponibili 8 posti per turno.

Il taxi sociale è stato istituito con una delibera di giunta approvata il 25 luglio.

La selezione avverrà in base al reddito dei richiedenti e sarà ovviamente data priorità alle persone con i redditi più bassi.

“Questo del taxi sociale è solo il primo di una serie di interventi che l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Alessio ha
intenzione di attivare. – ha dichiarato l’assessora alle Politiche sociali Francesca Guerrisi – Stiamo programmando un’azione di politica sociale attiva e attenta soprattutto alle necessità di quella parte di cittadinanza che da tempo si trova purtroppo ai margini della società”.

Le domande per usufruire del taxi sociale possono essere presentate fino al 16 agosto 2019 presso gli uffici Servizi sociali del Comune.

Il servizio inizierà, d’intesa con il responsabile delle Terme di Galatro, dal 2 al 14 settembre 2019 e dal 16 settembre al 28 settembre 2019.