HomePoliticaVaria, dalla Provincia in arrivo 40mila euro

Varia, dalla Provincia in arrivo 40mila euro

Pubblicato il

Giuseppe SalettaPALMI – 40mila euro, la creazione di un apposito capitolo di spesa ed una serie di iniziative per “accendere” l’estate palmese.

Questo l’impegno della Provincia di Reggio Calabria per la città di Palmi, nell’anno della Varia. La decisione è stata presa da presidente Giuseppe Raffa su input del vice presidente del consiglio provinciale ed assessore comunale Giuseppe Saletta, al termine di un incontro ieri a palazzo Foti.

La Provincia ha così istituito un capitolo di bilancio dedicato alla Varia di Palmi, portando da 25mila a 40mila il contributo per la realizzazione della festa simbolo della città.

“Esprimo tutta la mia gratitudine al presidente che, ancora una volta, dimostra la vicinanza della Provincia di Reggio Calabria alla città di Palmi ed alla sua amministrazione – ha fatto sapere Saletta – Giuseppe Raffa ha perfettamente colto il senso culturale, tradizionale e religioso della Varia, nonché le importanti ricadute socio-economiche connesse alla festa. Nei mesi scorsi si era sentito parlare, ingenerosamente, di una sorta di indifferenza da parte della Provincia verso la Varia. Raffa e la sua squadra di governo, invece, intendono essere protagonisti dell’evento ed hanno correttamente puntato sulla edizione del 2013 che, ne sono certo, sarà la più bella di sempre.

Ho incontrato – prosegue Saletta – il vice presidente Giovanni Verduci e gli altri assessori provinciali che, come il presidente, intendono sostenere fortemente quello che a tutti gli effetti sta divenendo un evento di caratura mondiale. Il cospicuo finanziamento, del resto, è solo una delle attività che la Provincia intende porre in essere per valorizzare la Varia: sono infatti previste numerose manifestazioni atte a promuovere la festa nell’intero territorio ed una serie di spettacoli ed eventi culturali che accenderanno l’estate palmese.

Giuseppe Raffa

Mi piace sottolineare anche l’interessamento del presidente del consiglio provinciale Antonio Eroi che ha convocato per la prossima settimana una riunione dell’ufficio di presidenza per predisporre tutte le attività necessarie per sostenere la città di Palmi nella realizzazione della Varia. A tal fine, la Presidenza del Consiglio ha stabilito che Palmi, il prossimo 20 luglio, sarà la sede  del Festival Nazionale del Cabaret Facce di Bronzo, promosso dall’associazione Calabria dietro le Quinte. Anche il presidente della Sogas Porcino ha espresso la propria volontà di istituire presso l’Aeroporto di Reggio Calabria un vero e proprio infopoint sulla Varia.  Infine – conclude Saletta – il prossimo 27 giugno, insieme al sindaco Giovanni Barone ed al presidente del Comitato Varia Pino Vincenzi incontreremo nuovamente il Presidente Raffa”.

È di oggi, infine, la notizia che il Sindaco di Palmi ha istituito con decreto n° 26/2013 il Coordinamento Consiliare per la Varia 2013, che avrà il compito di curare i rapporti istituzionali con i rappresentanti delle istituzioni comunali, provinciali, regionali, del Governo nazionale e dell’Unione Europea.

Ultimi Articoli

Taurianova, la biblioteca Renda riapre le porte

Riapre le porte, dopo sette anni di chiusura, la biblioteca comunale Antonio Renda -...

Elezioni a Gioia Tauro: Presentate le Liste dei Candidati a Sindaco

Sono state ufficialmente presentate le candidature per le elezioni amministrative di Gioia Tauro, che...

Non erano intervenuti in un incidente mortale: sospesi due vigili urbani a Taurianova

I due sarebbero effettivamente passati sul luogo dell'incidente senza attivare la macchina dei soccorsi

Elezioni a Gioia Tauro: Presentate le Liste dei Candidati a Sindaco

Sono state ufficialmente presentate le candidature per le elezioni amministrative di Gioia Tauro, che...

Due i contendenti per le amministrative a Rizziconi

Francesco Giovinazzo sindaco uscente e Teresa Collufio si sfideranno a Rizziconi alle prossime amministrative, presentate le liste

Il viceministro Bellucci in Calabria per incontrare realtà Terzo settore

L'arrivo è previsto per venerdì 17 marzo; Nesci (FdI): «Occasione per conoscere la realtà sociale del nostro territorio»