HomePoliticaUdc Reggio, al via la «rigenerazione» voluta dal neo commissario Paolo Ferrara

Udc Reggio, al via la «rigenerazione» voluta dal neo commissario Paolo Ferrara

Pubblicato il

L’Udc a Reggio e provincia riparte da zero.

Dopo la nomina di Paolo Ferrara a nuovo commissario, avvenuta lo scorso 7 aprile con la benedizione del presidente nazionale Udc, il Senatore Antonio De Paoli, il neo commissario reggino ha fato il via a quella che egli stesso ha definito «rigenerazione» del partito.

Il primo passo è stato l’azzeramento di ogni delega all’interno dei circoli Udc della provincia, «non per mancanza di fiducia nei confronti dell’ex commissario Arillotta e dei referenti da lui nominati – fa sapere Ferrara – ma per prassi».

Ieri, intanto, il neo commissario ha incontrato una delegazione dell’Udc reggina ed ha provveduto a istituire, sulla base di quanto stabilito dall’articolo 9 dello statuto del partito, la Commissione provinciale per il controllo del tesseramento, che si occuperà, appunto, del tesseramento e dell’organizzazione del partito. A presiederla è Paolo Pellicanò, che sarà coadiuvato da Vincenzo Campolo e Antonio Branca, sotto il coordinamento del commissario Ferrara.

«L’impronta che vorrei dare al partito, di comune accordo con quanto stabilito insieme al segretario nazionale Lorenzo Cesa, che ho incontrato a Roma nei giorni scorsi, è quella di un’organizzazione fatta di donne e uomini preparati e competenti, che sappiano agire nell’ottica di una crescita mirata del territorio», ha spiegato Ferrara che ha poi aggiunto, riprendendo le parole pronunciate il giorno in cui è stato nominato commissario Udc: «Lavoreremo insieme a coloro che mi hanno preceduto, coadiuvando l’esperienza con l’entusiasmo della rigenerazione, per far tornare protagonista l’UDC ed essere il valore aggiunto dell’area moderata».

Ultimi Articoli

Alla Sala Consiliare del Comune di Palmi la presentazione dell’ultimo libro del prof. Attilio Scarcella

Mostra d’arte e musica per celebrare la figura femminile

Palmi, la Metrocity investe sul Monte Sant’Elia: finanziato progetto di quasi 100mila euro

Versace e Ranuccio: «Riqualificazione ambientale e valorizzazione in chiave turistica»

Cittanova, un ricco cartellone di eventi per le festività natalizie

Numerosi gli eventi programmati dal comitato spontaneo "Cittanova in festa"

Palmi, la Metrocity investe sul Monte Sant’Elia: finanziato progetto di quasi 100mila euro

Versace e Ranuccio: «Riqualificazione ambientale e valorizzazione in chiave turistica»

Rigassificatore a Gioia Tauro, Occhiuto: «Meloni prenda in mano questo dossier»

Le dichiarazioni del governatore Occhiuto in un'intervista a "La Stampa"

Dal Consiglio metropolitano un nuovo piano marketing e monitoraggio sulle emissioni del termovalorizzatore di Gioia Tauro

In Consiglio metropolitano ok anche alle variazioni di bilancio per l'adeguamento dei prezzi per l'edilizia scolastica