HomeAmbienteTrovata un'alga cinese nel porto di Gioia Tauro: primo caso nel Mediterraneo

Trovata un’alga cinese nel porto di Gioia Tauro: primo caso nel Mediterraneo

Pubblicato il

«Il contesto generale in cui ci muoviamo è quello dei cambiamenti climatici e dell’innalzamento della temperatura delle nostre acque, perché c’è una tropicalizzazione del Mediterraneo e nell’ambito di questo contesto di studio di specie di nuova introduzione, le cosiddette specie aliene, nel corso dei nostri monitoraggi abbiamo rinvenuto nel porto di Gioia Tauro una microalga di origine cinese, tipica del sud della Cina, verosimilmente introdotta con acque di zavorra di una delle tante navi che attraccano nel porto di Gioia Tauro». 

È quanto ha detto all’Agi il biologo Emilio Cellini, che dirige il Centro Regionale Strategia Marina dell’Arpacal.

«È la prima volta che questa specie viene segnalata nel Mediterrano – afferma Cellini – e stiamo realizzando una pubblicazione scientifica perché venga poi segnalata la presenza, come da procedura del Ministero».

Secondo Cellini non c’è comunque motivo di preoccuparsi: «Queste specie arrivano attraverso il canale di Suez, nelle acque di zavorra delle navi, ma se dovessero trovare ambienti favorevoli per il loro sviluppo, chiaramente aumenterebbero in concentrazione, entrando in competizione con altre specie, ma questi processi richiedono molto tempo».

La competizione tra specie diverse è nella norma. È già successo perfino con le vongole: «Nel tempo, sicuramente aumenteremo la biodiversità. C’è un principio scientifico, non facile da spiegare: queste specie che si introducono entrano in competizione con altre specie – spiega il biologo – e talvolta prendono il sopravvento. Per esempio, la vongola verace, la ‘Tapes philippinarum’, e il nome la dice lunga, proveniente dalle Filippine, è in realtà la vongola ‘verace’ che troviamo oggi in tutti i nostri piatti, perché ha soppiantato la vongola che era tipica del Mediterraneo».

Ultimi Articoli

Ospedale di Polistena, Profiti rassicura ma non si sbilancia

L’incontro istituzionale presso la sala consiliare del comune di Polistena per la presa d’atto...

Palmi, incontro tra sindaci: Ranuccio riceve il primo cittadino di Montlieu-la-Garde

Nicolas Morassutti, dopo essere stato in città nel 2018 per un'iniziativa di beneficenza, è tornato in vacanza

Alimenti senza certificazione in lidi e ristoranti: sanzioni per 25mila euro a Reggio

Sequestrati dai carabinieri oltre 400 kg di prodotti alimentari privi di tracciabilità e riscontrate in numerose attività gravi carenze igienico-sanitarie

Cittanova, gli studenti del liceo Guerrisi protagonisti della passeggiata lungo “Le vie dei poeti”

L'evento si svolgerà il 16 e 17 agosto a partire dalle 22

Il sindaco di Melicuccà chiarisce sulle discariche: «Siamo contrari ma sappiamo che oggi risultano necessarie»

Oliverio chiede che l'area de La Zingara venga bonificata al più presto

Palmi, dal 1° agosto azioni di contrasto contro l’abbandono dei rifiuti

A causa del comportamento di troppi incivili che non hanno a cuore il decoro...

Cinquefrondi spinge per la mobilità elettrica

Installate su viale Rimembranze due colonnine per la ricarica di autovetture elettriche nelle adiacenze...