HomeCulturaTaurianova Capitale del Libro, primo atto: giovedì l’attesa riapertura della biblioteca "Renda"

Taurianova Capitale del Libro, primo atto: giovedì l’attesa riapertura della biblioteca “Renda”

Pubblicato il

Giornata da segnare sul calendario: giovedì 16 maggio partenza ufficiale di Taurianova Capitale Italiana del Libro 2024. La città, premiata dal Cepell e dal Ministero della Cultura per l’evidente grande impatto sociale sul territorio. Si parte alle 16:00 con la cerimonia di inaugurazione ufficiale: al centro dell’evento l’apertura della nuova sede della biblioteca comunale “Antonio Renda” (Corso XX Settembre, 33, Taurianova), nello storico palazzo dell’ex municipio di Radicena, che dopo sette anni riaprirà finalmente le porte restituendo alla comunità un inestimabile patrimonio.

Saranno presenti: il Sen. Roberto Marti, Presidente Commissione Cultura Senato della Repubblica; Giuseppina Princi, Vicepresidente Regione Calabria; Filippo Quartuccio, Consigliere Metropolitano con delega alla cultura.

Alle 17:00, seguirà un convegno sul tema del contrasto alla povertà educativa, taglio del nastro del cartellone della rassegna “Taurianova Legge” uno degli eventi di punta del cartellone di Taurianova Capitale Italiana del Libro 2024.

Interverranno: Rocco Biasi, Sindaco di Taurianova; Pierfranco Bruni, Presidente di Commissione della Capitale Italiana del Libro 2024 del Ministero della Cultura; Giuseppina Princi, Vicepresidente Regione Calabria; Antonio Marziale, Garante dell’Infanzia Regione Calabria; Raffaele Tarantino, Presidente AIB Calabria; Maria Fedele, Assessore alla Cultura Comune di Taurianova e direttore artistico di Taurianova Capitale Italiana del Libro; Filippo Quartuccio, Consigliere Metropolitano con delega alla cultura; Maria Pia Cacace, componente Comitato Esecutivo Nazionale AIB con delega alla Formazione, Rapporto con i territori, Politica della lettura e Welfare Culturale. Modera Piero Muscari, giornalista e condirettore di Taurianova Capitale Italiana del Libro.

Dalle 18:00 la serata proseguirà in musica con il concerto della Saverio Arlia Wind Orchestra del Conservatorio P.I. Tchaicovsky, diretta dal Maestro Cettina Nicolosi.

L’evento si concluderà con l’apertura della mostra artistica di Maria Morgante, artista originaria di Rosarno che, nella piegatura e nell’intaglio delle pagine dei libri, ha individuato un modo esemplare di esprimere la propria creatività trasformando oggetti comuni in vere e proprie opere d’arte tridimensionali.

Ultimi Articoli

Palmi, la storia di Santa Rita da Cascia diventa una rappresentazione teatrale

Domani 28 maggio e mercoledì nell'Auditorium della parrocchia Santa Famiglia andrà in scena l'opera sulla storia della santa dei casi impossibili

Giovedì torna a Reggio il ministro Salvini per un focus sul ponte sullo Stretto

Gelardi (Lega): «L'opera può rappresentare il primo e più importante passo verso il progetto di abbattimento del divario tra nord e sud del Paese»

Gli alunni della scuola “Casella” di Rizziconi fanno il pieno di successi in tre manifestazioni musicali

10 studenti, frequentanti i corsi di flauto traverso e chitarra, si aggiudicano un terzo premio, un primo premio e un assoluto in tre concorsi nazionali

Inaugurato un Punto prelievi dell’ASP di Reggio Calabria. La soddisfazione del consigliere Giannetta

«Tassello dopo tassello, stiamo ricostruendo la sanità»

Sabato a Taurianova la presentazione del libro “Il riflesso degli Eroi” del Generale Rispoli e del Capitano Catizone

L'iniziativa rientra tra le manifestazioni proposte per l'evento Capitale del Libro 2024

Camera Minorile di Palmi si avvia alla conclusione il progetto di educazione alla legalità

Importante progetto dedicato alle devianze minorili, che ha coinvolto diversi soggetti istituzionali e imprenditori locali

Taurianova, la biblioteca Renda riapre le porte

Riapre le porte, dopo sette anni di chiusura, la biblioteca comunale Antonio Renda -...