Struttura abusiva nel cimitero comunale di Sinopoli sequestrata dai carabinieri

In corso accertamenti per risalire a coloro che ne hanno ordinato la costruzione

0
62

A Sinopoli, i Carabinieri, all’interno del cimitero comunale, nell’ambito di servizi di controllo del territorio, hanno riscontrato la presenza di un manufatto abusivo consistente in una costruzione in cemento e mattoni destinata verosimilmente ad ospitare 2 salme.

L’azione delittuosa, è stata con ogni probabilità posta in essere in risposta alla mancata concessione di permessi, da parte del comune di Sinopoli a fronte di alcunerichieste di edificazione, presentate nei mesi passati, ad alcun tipo di struttura sul suolo cimiteriale, di proprietà del demanio.

Sono in corso accertamenti relativi all’identificazione degli autori, e di eventualimandanti, dell’abuso edilizio.