HomeAltre NotizieSocialisti Uniti Rosarno: «il sindaco si dimetta»

Socialisti Uniti Rosarno: «il sindaco si dimetta»

Pubblicato il

Riceviamo e Pubblichiamo:

“L’ostinazione Manifestata dal Sindaco nel voler portare avanti la sua negativa esperienza amministrativa è il segnale preoccupante di non percepire lo stato d’animo della città.

Il risultato dell’ultimo consiglio comunale ha ormai certificato la completa debolezza di una maggioranza garantita da un solo voto di scarto, nonostante ciò, il sindaco fa finta di niente e continua a governare e fa di tutto per restare inchiodato alla sua poltrona.

E’ Palese che il primo cittadino da più di un anno ha perso completamente Vox Populi il sostegno dei suoi elettori, dei cittadini di Rosarno e la credibilità del consiglio stesso al quale non va ad assistere più nessuno e dove i consiglieri comunali di opposizione abbandonano spesso i lavori del consiglio stanchi di una pseudo maggioranza virtuale che non regge il confronto, non più in grado di tramare accordi per maggioranze variabili.

Quando non si riesce più a governare, quando non si ha più la maggioranza , quando si disattende completamente il “programma elettorale” e si stravolge la compagine politica scelta dai cittadini si dovrebbe avere il buon senso di andarsene a casa.

La Nostra città ha il diritto a una scelta democratica, ormai siamo stufi dei giochini di poltrone, e non ci stupiamo più di niente, a cosa serve continuare a trascinare una giunta e un sindaco che ha l’incertezza dei numeri per governare?

A Cosa serve rinviare ancora una decisione irreversibile? Giacché dopo le ultime dichiarazioni dei consiglieri comunali di opposizione in merito alla mancata nomina di un assessore, è chiaro che non ci siano più i margini per creare una nuova maggioranza variabile, ci auguriamo che nella mente del sindaco e della sua fedele giunta non ci sia l’idea di guadagnare tempo per approvare qualche atto da novantesimo minuto, che potrà avere ripercussioni negative sulla nostra città.

Per il momento non possiamo far altro che invitare il sindaco a un atto di responsabilità politica sensato e riconsegnare ai rosarnesi il diritto di scegliere un destino migliore per la città”.

Il Coordinamento Locale Circolo Socialisti Uniti Psi Rosarno


Ultimi Articoli

Incendio Poly2Oil Palmi, presentata un’interpellanza parlamentare

Firmatario del documento è il deputato Domenico Furgiuele della Lega, che ha depositato l'atto il 19 luglio

A Laureana di Borrello prende il via la decima edizione di Calabria Evolutions

Il primo dei due consueti concerti è previsto per mercoledì 24 luglio in piazza Papa Giovanni Paolo II

Aeroporto di Reggio, elicottero dei Vigili del Fuoco si ribalta e va in fiamme. Salvi i piloti

L'incidente è avvenuto questo pomeriggio. Attualmente l'Areoporto è chiuso per la messa in sicurezza dell'area

Reggio, Falcomatà: «Una settimana straordinaria grazie a Sky Sport»

Migliaia le presenze sul Lungomare, soprattutto di giovani. La soddisfazione del vertice della Città Metropolitana: «Calciomercato l’originale ha messo in vetrina le tante eccellenza della nostra terra»

Incendio Poly2Oil Palmi, presentata un’interpellanza parlamentare

Firmatario del documento è il deputato Domenico Furgiuele della Lega, che ha depositato l'atto il 19 luglio

San Ferdinando, il sindaco Gaetano accoglie con favore le nuove opere nel Porto di  Gioia Tauro

Grande soddisfazione per il completamento di due opere  infrastrutturali all'interno del cluster portuale di Gioia Tauro

S. Giorgio Morgeto, domani la presentazione della terza edizione di “Cittu Cittu-l’Aspromonte fa rumore”

L’Associazione Terre dei Morgeti continuerà a far rumore, quest’anno in collaborazione con la Compagnia Dracma di Polistena