HomeCronacaRosarno: un arresto per detenzione illecita di arma e munizioni

Rosarno: un arresto per detenzione illecita di arma e munizioni

Pubblicato il

Nei giorni scorsi, a Gioia Tauro e Rosarno, i carabinieri a seguito di continue segnalazioni relative all’utilizzo improprio di armi da fuoco durante la notte di Capodanno, hanno eseguito diversi servizi di controllo del territorio volti alla ricerca di armi e munizioni illegalmente detenute.

Nello specifico, i militari della Stazione di Gioia Tauro, durante una perquisizione ad un’abitazione ritenuta sospetta, hanno trovato proprio di fronte alla stessa, numerosi bossoli per pistola immediatamente sequestrati.

A Rosarno, invece, i Carabinieri della Tenenza, hanno arrestato un ragazzo del posto, ventenne, incensurato, per possesso di arma clandestina, in quanto nell’ambito di altra perquisizione domiciliare, dopo accurate ricerche, hanno trovato un fucile a pompa, marca Remington cal.12, in ottimo stato di conservazione – con matricola non riconosciuta in ambito nazionale – e alcune munizioni dello stesso calibro, detenute in maniera illecita.

Il giovane, incensurato, al termine dell’udienza di convalida è stato posto agli arresti domiciliari, mentre l’arma, perfettamente funzionante e il munizionamento sono stati posti sotto sequestro.

Ultimi Articoli

Volley, Omifer Palmi vince in splendida rimonta su Aversa

Massima la soddisfazione espressa da mister Radici

Maltempo nel Catanzarese, salvi due giovani travolti in auto da un torrente in piena

Uno dei due giovani stava per annegare, ma l'amico che era insieme a lui è riuscito a salvarlo

“Forme e Colori” a Gioia Tauro: esposte anche le opere degli studenti del “Pizi” di Palmi

Le opere degli studenti hanno dato un grande contributo alla buona riuscita dell’evento

“Cuore Prometeus”: le iniziative di beneficenza dell’Associazione palmese

Donazioni alla scuola De Zerbi – Milone e al G.O.M. di Reggio Calabria

Maltempo nel Catanzarese, salvi due giovani travolti in auto da un torrente in piena

Uno dei due giovani stava per annegare, ma l'amico che era insieme a lui è riuscito a salvarlo

Porti, tasse d’ancoraggio ridotte a sostegno dei traffici portuali

L'obiettivo è di mantenere il primato nazionale di Gioia Tauro nel settore del transhipment. 

Eseguito un mandato di arresto europeo in Grecia per un 32enne ricercato nel Reggino

L'uomo è accusato anche di tentato omicidio nei confronti di un 59enne di Melito Porto Salvo