HomeAltre NotizieProvinciale 33: consegnati i lavori di manutenzione straordinaria

Provinciale 33: consegnati i lavori di manutenzione straordinaria

Pubblicato il

Riceviamo e pubblichiamo:
Sono stati consegnati questa mattina i lavori di manutenzione straordinaria per la regimentazione delle acque meteoriche lungo la strada provinciale 33, nel tratto Cittanova – Bombino – Rizziconi (che fa parte del terzo lotto, Quadrivio Bombino – Donna Livia) per un importo complessivo di circa 600mila euro interamente finanziato dalla Provincia di Reggio Calabria.

Le opere oggetto dell’intervento riguardano in particolare la raccolta e lo smaltimento delle acque reflue, le condutture interrate per circa 800 metri e, più in generale, la completa messa in sicurezza del tratto interessato. L’ultimazione dei lavori, secondo quanto previsto nel contratto d’appalto, avverrà il 4 giugno 2015.

Alla consegna dei lavori hanno preso parte il consigliere regionale Francesco D’Agostino, che da componente del Consiglio provinciale si è prodigato perché anche quest’opera di viabilità fosse avviata; il responsabile del procedimento Giuseppe Amante, il direttore dei lavori Arcangelo Zangari e il titolare dell’impresa aggiudicatrice, la Effeci Costruzioni di Cosenza.

Il progetto, avviato già nel 2009 è stato al centro di un iter particolarmente travagliato. La consegna dei lavori arriva, infatti, a seguito di ben tre gare di appalto. Le opere aggiudicate e avviate nel 2010 sono state poi interrotte a seguito di una informativa interdittiva che ha provocato la risoluzione del contratto con l’impresa aggiudicataria; e neanche i successivi interpelli alle ditte classificatesi subito dopo in graduatoria hanno ottenuto il via libera da parte della prefettura. Riappaltati e nuovamente aggiudicati, i lavori non hanno travato esecuzione per problemi amministrativi della ditta intervenuta.

A maggior ragione per tutte queste ragioni, viva soddisfazione è stata manifestata da Francesco D’Agostino per questo passaggio amministrativo che fa entrare nella fase esecutiva il completamento e la messa in sicurezza di un’arteria di comunicazione di grande rilievo per la Piana. “Intendo innanzitutto esprimere il mio compiacimento perché le comunità di questo comprensorio attendevano da molto tempo la ripresa di un’opera che, per ragioni imputabili a una serie di fattori estranei all’amminstrazione, si stava ormai configurando come una sorta di incompiuta. Tra qualche mese – ha affermato il consigliere regionale – partirà la gara d’appalto per la rotatoria del quadrivio Bombino, consentendo al tratto Cittanova – Rizziconi di rappresentare finalmente il fiore all’occhiello della viabilità locale. Rivolgo – ha concluso D’Agostino – un sentito ringraziamento al presidente Giuseppe Raffa e all’assessore alla Viabilità provinciale Gaetano Rao per la sensibilità dimostrata”.

Francesco D’Agostino

Ultimi Articoli

Palmi, fuga di gas vicino alla scuola “De Zerbi”. Evacuato l’edificio

L’episodio si è verificato poco dopo la campanella d’ingresso

Incendio Ecolandia, il sostegno di Galimi al Consorzio

L’incendio che ha interessato la struttura del Consorzio Ecolandia (soggetto gestore del Parco e...

Elezioni comunali, Sina Collufio candidata a sindaco di “Rizziconi c’è”

Al termine di un incontro avvenuto lo scorso 6 aprile è stata scelta la figura della vice dirigente scolastica quale candidata alla guida della città

Incidente tra Gioia Tauro e Rizziconi: camion si ribalta sulla Sp111

L'incidente è avvenuto tra il vivaio Piante Macrì e la Legno Sud.

141 milioni per il definitivo dell’ospedale della Piana. Mattiani: «Grazie a Occhiuto per il lavoro incessante»

Un decreto del commissario ad acta stanza un'importante somma da destinare all'opera attesa da più di un decennio

Gli alunni dell’IC San Francesco di Palmi nominati ANAS Ambassador

La scuola ha aderito a un progetto di educazione stradale accreditato al Ministero

Ranuccio: «Sul tema dell’ospedale sono schierato accanto al presidente Occhiuto»

Il sindaco di Palmi commenta lo stanziamento di fondi per il progetto definitivo della struttura sanitaria attuato tramite decreto del commissario ad acta