HomeLavoroPalmi: Si placa la protesta, i pescatori usufruiranno della zona sud del...

Palmi: Si placa la protesta, i pescatori usufruiranno della zona sud del porto per altri tre anni

Pubblicato il

Un cassonetto ribaltato durante la protesta

PALMI- Hanno protestato per 24 ore, in difesa del proprio lavoro e alla fine hanno vinto loro, i pescatori della Tonnara di Palmi, che per un giorno intero sono stati al centro dell’attenzione mediatica della Piana tutta. La loro protesta è sorta a seguito della decisione dell’Autorità Portuale di Gioia Tauro di concedere a privati l’utilizzo delle darsene.

I pescatori avrebbero dovuto traslare le loro imbarcazioni dalla zona sud est a quella nord del Porto di Palmi, e questa operazione, secondo i pescatori, non consentirebbe loro di lavorare al meglio. La decisione ha scatenato l’ira dei pescatori che hanno così deciso di manifestare fino al raggiungimento di un accordo a loro favorevole.

E così, nella mattina di martedì, si è tenuto presso la Capitaneria di Porto di Gioia Tauro una riunione, alla quale hanno preso parte il Comandante della Capitaneria Giuseppe Andronaco, il Comandante in seconda Antonio Lo Giudice, il delegato di spiaggia Salvatore Sorrentino, l’assessore del comune di Palmi Giuseppe Isola, i rappresentanti dell’Autorità Portuale ed i titolari delle concessioni demaniali marittime.

L’esito dell’incontro, grazie alla mediazione del Comandante Andronaco, è stato favorevole ai pescatori della Tonnara, ai quali, per ancora tre anni, sarà concesso l’utilizzo della zona sud del Porto, in attesa della possibilità di applicare una variante al piano regolatore del Porto. Appresa la notizia, i pescatori hanno messo fine alla protesta.

Viviana Minasi

Ultimi Articoli

“Imperium”, annullata in Cassazione l’ordinanza del TAR nei confronti di Rocco Morabito

Il 37enne di Sant'Eufemia d'Aspromonte è imputato per tentata estorsione aggravata

A Cinquefrondi si parlerà di “Lupare rosa” con don Marcello Cozzi

Nell'ambito della rassegna "Festival dei libri e della lettura", lunedì 22 aprile, alle 18.00,...

Il lavoro di oltre 40 studenti su Rocca Armenia diventa un modello donato alla Pro Loco di Brancaleone

Realizzato un plastico in scala grazie all'impegno degli studenti del corso di disegno e rilievo dell'architettura della Mediterranea

Aperto il bando del Premio Letterario Giuseppe Berto 2024

Per la 31ma edizione nuova giuria presieduta dallo scrittore dello "Strega" Emanuele Trevi. Il 7 settembre la premiazione in Calabria, a Capo Vaticano

Agostinelli a Roma promuove il porto di Gioia Tauro: «È l’alfiere della portualità italiana»

l presidente dell’Autorità di sistema portuale dei mari Tirreno meridionale e Ionio ha partecipato al convegno intitolato “Mediterraneo e nuove sfide – Storia, cultura e sviluppo”

Autorizzato l’adeguamento tecnico funzionale al Piano regolatore al Porto di Gioia

Offrirà una maggiore e uniforme profondità dei fondali lungo l’intero canale

Let Expo, Agostinelli: «Le risposte alle crisi sono gli investimenti che sostengono lo scalo di Gioia Tauro»

Il presidente dell'Autorità di Sistema portuale ha preso parte all’evento fieristico dedicato alla mobilità ecosostenibile, in corso a Verona