HomeCronacaPreso il latitante Carmelo Gallico. Era nascosto in Spagna

Preso il latitante Carmelo Gallico. Era nascosto in Spagna

Pubblicato il

PALMI – La Squadra mobile della Questura di Reggio Calabria ha messo fine alla latitanza di Carmelo Gallico, esponente dell’omonima cosca di Palmi, ricercato attivamente dal 30 novembre scorso, da quando cioè la Dda di Reggio Calabria ha emesso un provvedimento di fermo, nell’ambito dell’inchiesta che ha coinvolto magistrati ed avvocati in servizio a Palmi.

L’uomo è stato trovato in Spagna il 23 dicembre dagli agenti della Squadra mobile reggina, in collaborazione con la polizia spagnola.

La notizia è stata dato questa mattina dal quotidiano locale Calabria Ora.

I particolari dell’arresto non sono stati resi ancora noti, poco si sa infatti di questa eccellente cattura.

Gallico era stato stato arrestato nel maggio 2010, nell’ambito dell’operazione “Cosa mia”, scaturita da un’inchiesta della Dda di Reggio Calabria che ha messo in luce gli interessi della potente famiglia palmese sugli appalti per i lavori sulla Salerno-Reggio Calabria.

Pochi giorni dopo l’arresto, Carmelo Gallico tentò il suidicio.

In passato Gallicò scontò una condanna per associazione mafiosa, nel processo “Tallone d’Achille”.

Ma Carmelo Gallico non è noto solamente per episodi di cronaca nera; nel 2006 vince il premio “Bancarella Scuola” grazie alla recensione del volume “Troia”, e nel 2007 si aggiudica il premio “Annalisa Scafi” per la rappresentazione teatrale, scritta durante la permanenza in carcere insieme a Antonio Santonuccio, “La corsa di Moncicì”, andata in scena anche a Palmi, al Teatro all’Aperto.

Ultimi Articoli

I giovani di Cinquefrondi in udienza dal Papa

Venerdì 19 Aprile i giovani della Parrocchia San Michele Arcangelo di Cinquefrondi incontreranno Papa...

Due studenti del “Piria” di Rosarno fra le eccellenze calabresi a Bruxelles

Si è conclusa con grande successo la prima edizione dell'iniziativa promossa dalla Regione Calabria

Ok in Consiglio Metropolitano a variazioni di bilancio per il Villaggio della Solidarietà di San Ferdinando

Disco verde anche per il finanziamento per un progetto con l'AgID e il sostegno al Torneo di calcio a 5 delle Regioni

Operazione “Game over”: smantellata una rete di spacciatori nella Piana

L’operazione è dei carabinieri della compagnia di Taurianova

Ok in Consiglio Metropolitano a variazioni di bilancio per il Villaggio della Solidarietà di San Ferdinando

Disco verde anche per il finanziamento per un progetto con l'AgID e il sostegno al Torneo di calcio a 5 delle Regioni

Operazione “Game over”: smantellata una rete di spacciatori nella Piana

L’operazione è dei carabinieri della compagnia di Taurianova

Operazione Game Over, il sindaco di Taurianova ringrazia i Carabinieri

Biasi: «La nostra Compagnia dell’Arma si conferma un baluardo determinata e radicata»