Piana: Gli autotrasportatori adotteranno le tariffe minime

0
611
Santo Bagalà

GIOIA TAURO – Nel pomeriggio di oggi gli autotrasportatori della Piana di Gioia Tauro, rappresentati da Santo Bagalà, si sono incontrati presso la sede dell’Astra, dove hanno avuto un confronto sui costi minimi del trasporto, approvati lo scorso 2 novembre dalla Consulta generale del Trasporto e della Logistica, e resi noti dal Ministero dei Trasporti.

Gli autotrasportatori riunitisi questo pomeriggio operano per lo più nell’area del Porto di Gioia, area nella quale, è emerso nel corso dell’incontro odierno, non sono mai stati applicati i costi minimi di sicurezza, che si aggirano intorno all’euro e trenta, ma tariffe ben più basse, che alla lunga hanno portato i lavoratori sull’orlo dell’esasperazione.

Gli autotrasportatori hanno espresso l’intenzione di aderire sin da subito al nuovo tariffario, affinché vengano rispettati i costi minimi.

Sabato prossimo ci sarà un ulteriore appuntamento, per determinare le azioni da intraprendere nel caso in cui le committenze non avessero intenzione di accettare le tariffe proposte, che sono comunque quelle stabilite.

Viviana Minasi