Nuovo Ospedale, questa mattina il tavolo tecnico a Catanzaro

Palmi, Ranuccio: «Auspichiamo che i tempi siano brevi»

0
221

Riceviamo e pubblichiamo:

Questa mattina siamo stati a Catanzaro, presso la Cittadella Regionale, dove abbiamo preso parte alla riunione del tavolo tecnico per il nuovo ospedale della piana, convocata per oggi a seguito di una nostra richiesta, nel corso della quale siamo stati aggiornati sullo stato di avanzamento dei lavori per la costruzione della struttura. Oltre all’ingegnere Pasquale Gidaro e allo staff dell’ufficio tecnico regionale, al tavolo era presente anche il Presidente della Terza Commissione – Sanità, Attività sociali, culturali e formative, On. Sinibaldo Esposito.

Ci è stato confermato il completamento delle indagini della bonifica riguardante gli ordigni bellici e abbiamo inoltre appreso con soddisfazione che ieri hanno avuto inizio i lavori di rimozione dei reperti archeologi rinvenuti sul sito, operazioni che si completeranno nel giro di un paio di mesi.

Auspichiamo pertanto la chiusura della conferenza dei servizi da qui a quattro mesi, al fine di poter completare la progettazione definitiva del nuovo nosocomio e completare l’iter per l’approvazione della stessa, unitamente al nuovo quadro economico. L’ing. Gidaro ci ha poi esposto l’accuratezza delle indagini effettuate, sia dal punto di vista geologico che dell’analisi dei terreni, che permetteranno di scongiurare ulteriori rallentamenti nella progettazione esecutiva.

Ringraziamo il presidente della Commissione Sanità, dott. Sinibaldo Esposito, per la presenza al tavolo tecnico. L’occasione è importante per sottolineare la delicatezza del momento storico, che non ci permette assolutamente di distogliere l’attenzione né dalle operazioni in corso né dall’iter burocratico che porterà all’avvio dei prossimi lavori. Anzi, spingeremo affinché una volta concluso l’iter questi siano avviati in maniera repentina, spingendo sullo stralcio delle opere in progetto. Nel frattempo, ci muoveremo altresì affinché, visti i tempi di approvazione e realizzazione del nuovo nosocomio, ci si adoperi per il potenziamento del servizio sanitario della Piana, che versa in condizioni emergenziali ed ulteriormente gravato dalle misure anti COVID-19.

L’Amministrazione comunale di Palmi