HomeCulturaMelicucco, la Concert Band in concerto per festeggiare i 25 anni di...

Melicucco, la Concert Band in concerto per festeggiare i 25 anni di attività

Pubblicato il

Mercoledì 20 luglio, alle ore 22:00 in Piazza 1° Maggio a Melicucco, grande concerto della Concert Band di Melicucco diretta dal Maestro Maurizio Managò con la partecipazione in qualità di solista del trombonista Vincenzo Paratore.

La manifestazione, organizzata congiuntamente da AMA Calabria e dall’Associazione Musicale Melicucco, rientra nell’ambito dell’evento Calabria Evolutions risultato vincitore di un progetto speciale del Ministero della Cultura dedicato alla celebrazione dell’anniversario dei 50 anni dal ritrovamento dei Bronzi di Riace. L’iniziativa si realizza anche con il sostegno della Regione Calabria programma Calabria Straordinaria, della Città Metropolitana di Reggio Calabria, del CIDIM Comitato Nazionale Italiano Musica e del gruppo Buffet & Crampon.

La Concert Band di Melicucco è formata da circa 50 giovani musicisti, per la maggior parte Diplomati e Laureati presso i Conservatori Statali Calabresi. Nel corso dei suoi pochi anni di storia è divenuta una delle più importanti realtà musicali della Calabria ed è considerata come modello da seguire nel fenomeno delle orchestre di fiati della nostra regione. Alcuni dei ragazzi cresciuti e formatosi musicalmente all’interno del laboratorio dell’orchestra di fiati, sono vincitori di concorso e oggi fanno parte degli organici delle prestigiose Bande Militari Italiane. Questa formazione lavora prevalentemente su brani di musica originale scritta appositamente per la banda, senza però tralasciare le buone trascrizioni del repertorio classico e della musica di intrattenimento.

La Concert Band di Melicucco, nata sotto la cura dei maestri direttori Maurizio Managò e Gaetano Pisano, dal settembre del 2013 è guidata dal Maestro Maurizio Managò. Vanta numerose partecipazioni a concorsi e rassegne per orchestre di fiati nazionali e internazionali riscuotendo ovunque enorme successo, ottenendo prestigiosi riconoscimenti e ottimi risultati; tra le più importanti citiamo: Concorso nazionale “La Bacchetta d’Oro” di Frosinone, Concorso nazionale “Danilo Cipolla” di Cetraro (CS), Concorso nazionale “AMA Calabria” di Lamezia Terme, Concorso Internazionale di Bertiolo (UD), Concorso Internazionale “Flicorno d’oro” di Riva del Garda (TN), Concorso nazionale “Suoni in Aspromonte” a Laureana di Borrello (RC). Inoltre partecipa in qualità di gruppo ospite al “CERTAMEN INTERNCIONAL DE BANDAS DE MÚSICA CIUDAD DE VALENCIA” in Spagna nel Luglio 2006 ed è stata, inoltre, invitata ad esibirsi in diretta presso alcune trasmissioni televisive tra le quali: Unomattina su Rai 1 per il Capodanno 2009. Dal 2010 ad oggi è sempre presente nel cartellone del prestigioso festival culturale CatonaTeatro, protagonista con importanti e originali progetti come: “Dal Melodramma alla Canzone Napoletana”, “L’Anno Verdiano, Omaggio al Genio di Busseto”, “I Musicanti di Brema”, “1915/2015 Nel Ricordo della Grande Guerra”, “Suoni e Colori del Cinema”. Nel corso della sua attività, questa formazione ha svolto tournée in diverse regioni italiane, ma anche in Francia e in Svizzera e ha promosso costantemente incontri didattici e concertistici con direttori come Angelo De Paola, Lorenzo Pusceddu, Daniele Carnevali, Marco Somadossi, Michele Netti, Jan Van Der Roost, Fulvio Creux, Andrè Waignein e Stefano Gatta. Il 31 Luglio 2012 circa 30 musicisti della Concert band sono stati protagonisti del grande evento: “Muti dirige le bande della Calabria”. Il 4 Dicembre 2013 si esibisce in Piazza San Pietro alla presenza di Papa Francesco, in occasione dell’udienza generale del Mercoledì. Tra i riconoscimenti ricevuti, Il Premio “Una Vita per la Musica” nel 2011, il Premio Euterpe nel 2014 e il Premio La Città del Sole nel 2017. L’8 Agosto 2014 La Concert Band, insieme all’Orchestra Giovanile di Laureana di Borrello, è stata protagonista del prestigioso concerto presso il Parco Archeologico dello Scolacium di Roccelletta di Borgia (CZ), diretto dal M° RICCARDO MUTI. Nel settembre del 2016, la Concert Band è stata invitata dal Comitato Italiano Musica per una prestigiosa tournée con concerti di grande prestigio presso i Musei Vaticani, La Chiesa degli Artisti e Il Teatro degli Avvaloranti, in qualità di Gruppo Ospite, al 1° Festival Bandistico Internazionale di Città della Pieve. Vanta alcune prestigiose collaborazioni con musicisti e artisti come: Franco Anile, Roger Webster, Maria Teresa Leva, Alessandro Carere, Pasquale Faucitano, Alessandro Tirotta, Gianluca Gagliardi, Giacomo Marcocig, Walter Cordopatri, Gabriella Corsaro, Alessandro Silvestro e Michele De Luca. Il 20 Luglio 2017 in occasione del Ventennale della propria fondazione, il gruppo ha ospitato per il concerto commemorativo, uno dei più prestigiosi musicisti del panorama internazionale, l’eufonista inglese David Childs. Nello stesso anno, 11 e 12 Novembre, la Concert Band, nell’ambito del Corso di Direzione di AMA Calabria, ha ospitato per una Master Class e Concerto Finale due tra i più autorevoli direttori e compositori internazionali, il belga Bert Appermont e l’italiano Marco Somadossi. Per quanto riguarda l’attività del 2018, da ricordare il concerto nel bellissimo borgo di Castelluccio Inferiore (PZ) in occasione del Premio Memorie Migrate 2018; il concerto Passione d’Autore, con il tenore Piero Mazzocchetti, per Catona Teatro 2018; il concerto Ricordando Natuzza, tenuto davanti a circa 2000 persone, nel sontuoso Santuario dedicato alla mistica di Paravati e la Prima Esecuzione Nazionale del Concerto per Clarinetto di Michele Mangani, con il 1° Clarinetto dell’Orchestra del Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria, Michele Giovinazzo. Due le produzioni discografiche della Concert Band per le prestigiose Edizioni Musicali Scomegna di Torino: MEDITERRANEO nel 2017 e il nuovissimo cd SIMPLICITY. Presidente della Concert Band è il Dott. Domenico Scerra. Per la 25ma edizione di questo importante concerto gli organizzatori hanno scelto un solista d’eccezione: Vincenzo Paratore attualmente considerato uno dei più talentuosi Trombonisti della nuova generazione sulla scena mondiale. Laureato dell’Istituto “V. Bellini” di Catania in Italia ha proseguito i suoi studi presso il Conservatorio Nazionale di Parigi ottenendo il Premier Prix all’unanimità così come l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma.  La maturità musicale e la padronanza tecnico-strumentale fanno di Vincenzo Paratore un Trombonista di Alto Livello Professionale e un Musicista Polivalente, così risulta vincitore di Audizioni per Trombone di Fila e Primo Trombone presso Enti Lirici-Sinfonici quali il Teatro Massimo “V. Bellini” di Catania e l’Orchestra Sinfonica Siciliana e di Concorsi Nazionali e Internazionali.  È regolarmente invitato, come Docente e Solista, ai più prestigiosi Festival Internazionali per Ottoni. Di notevole levatura tecnico musicale il programma proposto da Maurizio Managò che alla guida della Concert Band eseguirà un programma che prevede l’interpretazione di A Tubo (marcia sinfonica) (rev. Angelo De Paola) di Ernesto Abbate, Intermezzo Sinfonico da Cavalleria Rusticana (arr. Angelo De Paola) di Pietro Mascagni, Romance for Trombone (arr. Scotty Shelsta) di Carl Maria von Weber, Sanctuary in the Zelkova Forest di Satoshi Yagisawa, Sea Songs di Ralph Vaughan Williams, La Traviata Highlights (arr. Will van der Beek) di Giuseppe Verdi, Bolivar (arr. Adrian Horvath) di Eric Cook, Nessun Dorma da Turandot (arr. Angelo De Paola) di Giacomo Puccini.

Per approfondimenti si invita a visitare il link https://www.amaeventi.org/evento/calabria-evolution-2022b/

Ultimi Articoli

Scovate armi e piantagioni di cannabis a Santa Cristina d’Aspromonte e Oppido Mamertina

I Carabinieri della Compagnia di Palmi unitamente ai Cacciatori “Calabria” hanno rinvenuto due piantagioni di cannabis, diverse armi e munizioni.

A San Ferdinando si inaugura l’anno scolastico nel segno dell’ecologia

L'Amministrazione Comunale ha donato delle borracce in alluminio ad alunni, insegnanti e personale scolastico

Il ventennio della più Grande Palmese di sempre

di Francesco Lacquaniti - Nella stagione 1933-34 la Palmese fa capolino nel campionato di...

Porto abusivo di armi e truffa sul reddito di cittadinanza: 8 denunce nella Piana

Oltre 600 i soggetti e i veicoli complessivamente sottoposti a controllo

A Monasterace l’ultimo appuntamento della rassegna tra cinema e storia “Fuori Campo”

Ultima tappa a Monasterace con incontri, visite guidate, proiezioni cinematografiche e un focus sulla cultura ebraica in Calabria

Gioia Tauro, a Le Cisterne il recital del pianista Maurizio Mastrini

Il concerto si terrà sabato 17 settembre 2022 alle ore 19,00

Rizziconi, i “Baroncini” festeggiano il traguardo dei 150 spettacoli con un importante riconoscimento

La soddisfazione del presidente, Teresa Greco: «Risultato frutto del lavoro di squadra»