HomeCronacaMaltempo: anche domani scuole chiuse in alcuni Comuni della Piana

Maltempo: anche domani scuole chiuse in alcuni Comuni della Piana

Pubblicato il

Rimarranno critiche anche per tutta la giornata di domani le condizioni meteo in tutta la Calabria, soprattutto nella zona meridionale della Regione. L’allerta rimarrà rossa anche domani in Provincia di Reggio Calabria su entrambi i versanti.

Anche per domani, secondo quanto riporta il bollettino della Protezione civile infatti “si prevedono precipitazioni diffuse ed intense, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con fenomeni particolarmente insistenti sui settori ionici. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento“.

Previsti anche “venti di burrasca, con raffiche di burrasca forte con tendenza ad ulteriori temporanei rinforzi sui settori ionici Intense mareggiate lungo le coste esposte”.

Intanto continua a piovere su tutta la Piana di Gioia Tauro e i sindaci di alcuni comuni hanno già emanato apposite ordinanze di chiusura delle scuole anche nella giornata di domani, 26 ottobre.

Al momento resteranno chiuse le scuole di ogni ordine e grado di Taurianova, Rizziconi, Gioia Tauro, Cinquefrondi.

Ultimi Articoli

Traffico di droga, 25 arresti in tutta Italia. Coinvolti soggetti calabresi

L'operazione è stata eseguita dalla DDA di Bari

Paolo Rumiz a Palmi racconta il suo Canto per Europa

Mercoledì 6 luglio, alle 20:00, lo scrittore e giornalista presenterà il suo ultimo libro

Covid Calabria: +1.628 positivi in un giorno

Il bollettino della Regione

Cala Leone ripulita dai rifiuti grazie a 80 volontari della Piana

Azione di pulizia della caletta, questa mattina, promossa dalle associazioni ambientaliste del territorio

Traffico di droga, 25 arresti in tutta Italia. Coinvolti soggetti calabresi

L'operazione è stata eseguita dalla DDA di Bari

Covid, casi in aumento in Calabria

Sono 2.196 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore

‘Ndrangheta, risolto un “cold case”: due arresti per lo sterminio di una famiglia calabrese in Piemonte

La vittima era originaria di Sant'Eufemia d'Aspromonte e risiedeva nel paese. Il movente sarebbe da ricercare in una faida risalente agli anni Sessanta