L’emergenza Coronavirus non ferma le attività della Fondazione Aiga “Bucciarelli”

Il presidente, la palmese Giovanna Suriano, è impegnata nelle attività di formazione a distanza

0
328
 
L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo sta determinando importanti effetti negativi sullo svolgimento dell’attività forense e giudiziaria.
 
L’attuale congiuntura ha determinato anche una nuova modalità, per l’avvocatura, di fare formazione. Particolarmente ferventi, in questo ambito, le attività della Fondazione Aiga “T. Bucciarelli” presieduta dalla palmese Giovanna Suriano, che si occupa di promuovere la formazione degli avvocati, con particolare attenzione alle giovani generazioni, supportando in ciò l’Aiga.
 
La Fondazione ha anche in agenda la realizzazione di una scuola di politica forense, ed attualmente ha già realizzato, con modalità “a distanza” e sui canali social e media (sito e Youtube) molteplici contributi scientifici del CDA e dei propri Dipartimenti, sulla legislazione di emergenza e i suoi effetti in ambito giuridico, penale, civile, amministrativo, tributario, smart working, mediazione, marketing e opportunità del nuovo studio legale, fake news e infodemia, ma anche elaborazione di percorsi professionali e formativi di eccellenza, in materia di europrogettazione, diritto agroalimentare, inclusione scolastica e tutela delle disabilità, inaugurando anche seguitissimi webinar, come gli iniziali sulle prescrizioni e responsabilità al tempo del Covid-19, diritto tributario ed esecuzioni immobiliari.
 
Il tutto, oltre a patrocinare eventi formativi di primario interesse degli operatori del diritto, di assoluta valenza scientifica e pratica, con relatori di primo piano.

La numerosa ed attenta partecipazione agli eventi proposti ha dimostrato che l’avvocatura, con grande senso di responsabilità, non interrompe mai la propria formazione e la Fondazione Aiga “T. Bucciarelli” risponde a questa esigenza offrendo importanti momenti di confronto e crescita professionale di eccellenza.

Soddisfazione e pieno intento di proseguire nel solco tracciato esprime l’intero CDA composto, oltre che da Giovanna Suriano, da Francesco Colapaoli, Luisa Carpentieri, Massimo Rolla, Carlo Battipede, Domenico Attanasi, Chiara Zucchetti, Alessandro Mezzanotte, Ludovica Dusmet, Giuseppe Alessandro Lo Giudice.