HomeSocietàL'Auser Taurianova incontra gli studenti del progetto Erasmus del "Guerrisi" di Cittanova

L’Auser Taurianova incontra gli studenti del progetto Erasmus del “Guerrisi” di Cittanova

Pubblicato il

Il circolo Auser di Taurianova ospite del Liceo Scientifico “Michele Guerrisi” di Cittanova per incontrare gli studenti del Progetto “Behind the Wall”, realizzato dall’Istituto scolastico diretto da Clelia Bruzzì, cofinanziato nell’ambito del Programma Erasmus+ dell’Unione Europea attraverso l’Agenzia Indire del Miur.

Il progetto ha coinvolto quaranta studenti, di cui venti provenienti da Francia e Spagna, in un percorso di studio e riflessione sulle migrazioni e sulle politiche dell’accoglienza.

L’Associazione di Volontariato, a rete nazionale, è stata invitata a incontrare gli studenti per parlare delle proprie attività nel territorio, in particolare di quelle dedicate ai migranti, come i corsi di insegnamento della lingua italiana, il doposcuola per i bambini stranieri e altri progetti di scambio culturale in essere presso il circolo Auser di Taurianova.

L’iniziativa è stata promossa dalla prof.ssa Concetta Corica (socia Auser). All’incontro, tenutosi il 12 aprile, coordinato dal responsabile prof. Sergio Zappone, hanno partecipato la Presidente dell’Associazione Auser di Taurianova Maria Rosa Romeo, la vicepresidente Mirella Manco e la Presidente Auser Territoriale di Gioia Tauro Federica Legato.

La testimonianza delle referenti Auser è stata tradotta in lingua inglese e ha entusiasmato gli studenti, grazie anche alla proiezione di video: un’esperienza importante ed emozionante per tutti i partecipanti.

Ultimi Articoli

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità