L’amministrazione di Polistena aderisce alla manifestazione contro il “Jobs act”

0
518

Riceviamo e Pubblichiamo:
L’Amministrazione Comunale di Polistena partecipa e sostiene la manifestazione promossa dalla Cgil sabato 25 ottobre a Roma per protestare contro il “Jobs act” del Governo Renzi e reclamare politiche di cambiamento che passino da un piano straordinario per il lavoro e per il mezzogiorno.

Michele Tripodi
Michele Tripodi
È intollerabile infatti che il Governo, piuttosto che intervenire per alleviare il dramma della disoccupazione, continui ad uniformarsi a quelle politiche di rigore che colpiscono lo stato sociale, i territori, non facendo altro che produrre perdita di posti di lavoro, nuovo precariato e meno diritti.

Saremo a Roma in mezzo ai lavoratori, ai disoccupati, ai giovani, ai pensionati per urlare il disagio sociale di un intero paese, illuso dagli slogan di un governo che in poco tempo ha mostrato la pasta di cui é fatto, deludendo le speranze del popolo italiano.

Gli enti locali, la scuola e la sanità pubblica, sommersi dai continui tagli, non sono più in grado di garantire i servizi alla popolazione, nè di pianificare ricambio di personale in quiescenza con programmi di stabilizzazione dei lavoratori precari. In Calabria, tutti gli ammortizzatori sociali ed i sussidi per la pubblica utilità vengono rifinanziati a singhiozzo e non pagati in tempo a coloro, disoccupati o lavoratori, che ne hanno diritto, senza la minima prospettiva per una loro ricollocazione nel tessuto produttivo.

È impossibile continuare a campare di promesse, servono risposte che sinora il Governo Renzi non ha saputo dare a nessuno. Ecco perché parteciperemo con convinzione al fianco dei lavoratori, invitandoli ad organizzarsi, riprendere le lotte a partire dalla manifestazione del 25 ottobre, per ricominciare a rivendicare i propri diritti e promuovere una nuova stagione di cambiamento

Polistena lì 24/10/2014

Per l’Amministrazione Comunale
Il Sindaco
Dott. Michele Tripodi