HomeSportLa MetroCity omaggia gli atleti della Reggio Calabria Basket in Carrozzina

La MetroCity omaggia gli atleti della Reggio Calabria Basket in Carrozzina

Pubblicato il

La Città Metropolitana rende omaggio agli atleti della Reggio Calabria Basket in Carrozzina in vista del primo appuntamento sportivo internazionale che vedrà impegnata la squadra di Coach Antonio Cugliandro a Sassari per le qualificazioni ad EuroCup 2023.

«Un vero e proprio orgoglio per la nostra Città» ha affermato il sindaco facente funzioni Carmelo Versace accogliendo i ragazzi, i dirigenti e lo staff tecnico della ReggioBic a Palazzo Alvaro a poche ore dalla partenza per la Sardegna dove dal 9 all’11 marzo la squadra sarà impegnata nel quadrangolare con DinamoLab Banco di Sardegna, Luc Lille Handibasket e D Junior Team. Con la squadra, insieme alla Presidente regionale Fipic Amelia Eva Cugliandro, al Coach Antonio Cugliandro e alla Capitana Ilaria D’Anna, anche il Presidente della Comitato Italiano Paralimpico di Reggio Calabria Antonello Scagliola e Stefano De Felice, titolare dell’impresa Cadi, che sarà sponsor ufficiale della Bic per l’impegno europeo.

«Non poteva mancare il nostro in bocca al lupo per questi ragazzi – ha aggiunto il sindaco facente funzioni Carmelo Versace – un ringraziamento per quanto stanno facendo sul campo e per l’impegno e la passione con i quali onoreranno il palcoscenico internazionale che li attende a Sassari. Il nostro invito è quello di continuare a credere in questo sogno, che tra mille difficoltà, alle prese con le emergenze del quotidiano, questa società sta portando avanti, combattendo per crescere in una condizione di difficoltà che tende a privilegiare sempre gli sport più seguiti e blasonati. E’ chiaro ed evidente il valore sociale che il basket in carrozzina riveste per la nostra comunità. Non è uno sport come gli altri, perché questi ragazzi rappresentano un esempio per tanti giovani e giovanissimi che si trovano alle prese con una condizione di disabilità ed attraverso lo sport possono imparare a superare le barriere che si trovano di fronte. Certamente quelle fisiche ma anche quelle mentali».

Un ringraziamento per l’accoglienza ricevuta è giunto dal coach della squadra Antonio Cugliandro, che parlando a nome dei suoi ragazzi ha sottolineato come si tratti per la Bic della «prima esperienza internazionale», alla quale «siamo orgogliosi di poter partecipare portando avanti i colori della nostra città e della nostra regione.

Un evento prestigioso – ha concluso Cugliandro – che ci vede impegnati per la prima volta sul piano sportivo in un contesto europeo. Siamo concentrati e pronti, nella speranza di poter portare a casa anche qualche piccola soddisfazione per i nostri tifosi e per chi con tanto affetto segue l’esperienza della nostra squadra».

Ultimi Articoli

Gioia Tauro, denunciati 5 minori per bullismo

La giovane vittima ha raccontato ai poliziotti i gravi episodi di violenza fisica e verbale subiti quotidianamente

Taurianova: aperto il cantiere per la scuola dell’Infanzia con fondi Pnrr. Biasi: «Cultura, istruzione e innovazione pilastri fondamentali»

L’assessore Crea: «Nuovi servizi per le giovani coppie che scelgono la nostra città»

Palmi, frana un tratto di strada longo la Provinciale Macello. Ranuccio: «Deviato abusivamente il deflusso delle acque piovane»

Nuovo cedimento nella notte scorsa dopo lo smottamento avvenuto tra domenica e lunedì. In corso accertamenti col drone

Operazione “Perseverant”, il Garante della Salute ringrazia il padre che ha denunciato

Esprimo particolare apprezzamento per l’operazione “Perseverant” coordinata dal Procuratore Emanuele Crescenti e dal Sostituto...

Palmese, due legni e un solo punto sul campo del Rende: al “Lorenzon” finisce 1-1

In una partita sfortunata i neroverdi realizzano 1 solo punto che sta davvero stretto

Ancora tre punti per la Omi-fer Palmi

Vittoria per 3 a 1 i palmesi superano in casa gli avversari del Casarano

La sezione reggina dell’Associazione Italiana Arbitri compie 90 anni, Versace: «Una famiglia e una vera e propria scuola di vita»

Il vicesindaco della Città metropolitana, insieme al delegato allo Sport Giovanni Latella, ha preso parte alla cerimonia che celebra il 90esimo anno dalla fondazione dell'Aia Reggio Calabria