HomeAltre NotizieIl console russo in visita al Porto di Gioia

Il console russo in visita al Porto di Gioia

Pubblicato il

Riceviamo e pubblichiamo:
Il Ministro Straordinario e Plenipotenziario Console Generale di Russia a Palermo Vladimir Korotkov ha fatto visita oggi al Porto di Gioia Tauro.

L’incontro è stato inserito all’interno di una serie di visite istituzionali che il Console russo ha avviato in Calabria, facendo tappa nelle varie città regionali e incontrando i rappresentanti istituzionali calabresi. Nel primo pomeriggio, prima di effettuare un tour guidato all’interno dell’area portuale, ha incontrato i vertici dell’Autorità portuale.

Al suo arrivo è stato accolto dal Segretario Generale Salvatore Silvestri che ha fatto gli onori di casa. La visita, dai toni informali, si è tenuta, in prima battuta, nel terrazzo della palazzina, sede dell’Autorità portuale, al fine di offrire al diplomatico russo una posizione di panoramica visibilità dell’intera area portuale e dei suoi dintorni. Quale segno di benvenuto, il Segretario Generale Salvatore Silvestri ha donato al Console russo Vladimir Korotkov il crest dell’Autorità Portuale.

Nel suo discorso di accoglienza, Silvestri ha illustrato la storia del porto e descritto le attività dello scalo, che e’ il primo porto italiano di transhipment all’interno dei circuiti internazionali del Mediterraneo: “Si tratta – ha detto Silvestri – di uno scalo importante per lo sviluppo economico della Calabria, in quanto produce il 50% del Pil privato della Regione, garantendo lavoro e sostentamento a 3000 famiglie.

La recente entrata di Msc, nella compagine azionaria del terminalista Medcenter Container Terminal, fa ben sperare per la crescita e lo sviluppo futuro del nostro porto. Del resto, stiamo parlando della seconda compagnia di navigazione più grande al mondo, in joint venture con la compagnia di navigazione CMA, che insieme alla Maersk rappresentano il gotha dello shipping mondiale”.

Dal canto suo, il Console russo Vladimir Korotkov ha ringraziato i vertici dell’Autorità portuale per l’accoglienza ricevuta: “La visione e la conoscenza di questa infrastruttura portuale mi ha piacevolmente impressionato – ha detto il Console – perché noto un’ottima organizzazione interna. A tale proposito, tenendo conto del volume degli scambi commerciali tra i nostri Paesi, che nel 2011 hanno registrato una crescita del 30% rispetto al 2010, si può ben sperare in una maggiore cooperazione tra i nostri Paesi. Trasmetterò le informazioni ricevute, in questa mia prima visita, alle istituzioni russe, nello specifico alla Camera di Commercio e ai Ministeri dello Sviluppo Economico e dei Trasporti, con l’obiettivo di favorire, in uno spirito di fattiva collaborazione, un aumento degli scambi commerciali tra i nostri Paesi”.

Il diplomatico russo e’ giunto a Gioia Tauro accompagnato da Salvatore Federico, Console onorario di Ucraina per la Calabria e da Giuseppe Pedà, vice presidente nazionale dei Giovani di Confcommercio.

Concetta Schiariti
Autorità Portuale di Gioia Tauro

Ultimi Articoli

Due studenti del “Piria” di Rosarno fra le eccellenze calabresi a Bruxelles

Si è conclusa con grande successo la prima edizione dell'iniziativa promossa dalla Regione Calabria

Ok in Consiglio Metropolitano a variazioni di bilancio per il Villaggio della Solidarietà di San Ferdinando

Disco verde anche per il finanziamento per un progetto con l'AgID e il sostegno al Torneo di calcio a 5 delle Regioni

Operazione “Game over”: smantellata una rete di spacciatori nella Piana

L’operazione è dei carabinieri della compagnia di Taurianova

Operazione Game Over, il sindaco di Taurianova ringrazia i Carabinieri

Biasi: «La nostra Compagnia dell’Arma si conferma un baluardo determinata e radicata»

141 milioni per il definitivo dell’ospedale della Piana. Mattiani: «Grazie a Occhiuto per il lavoro incessante»

Un decreto del commissario ad acta stanza un'importante somma da destinare all'opera attesa da più di un decennio

Gli alunni dell’IC San Francesco di Palmi nominati ANAS Ambassador

La scuola ha aderito a un progetto di educazione stradale accreditato al Ministero

Ranuccio: «Sul tema dell’ospedale sono schierato accanto al presidente Occhiuto»

Il sindaco di Palmi commenta lo stanziamento di fondi per il progetto definitivo della struttura sanitaria attuato tramite decreto del commissario ad acta