I Lions si schierano al fianco dell’avvocato Veneto

Ciappina: «Siamo convinti che saprà dimostrare la sua estraneità alle accuse»

0
515

I soci Lions del Club di Palmi e quelli di tutta la XI Circoscrizione si schierano a fianco dell’Avvocato Armando Veneto dopo aver appreso la notizia relativa all’indagine dalla Procura della Repubblica di Catanzaro, che lo vede indagato con l’accusa di corruzione in atti giudiziari.

I Lions, che conoscono bene Armando Veneto, non possono non esprimergli solidarietà, vicinanza ed amicizia.

L’Avvocato  Veneto, oltre ad essere stato per due volte Presidente del Club di Palmi, in quarantacinque anni di appartenenza all’Associazione dei Lions Clubs International, ha percorso tutto il cursus honorum lionistico fino a diventare, nell’anno sociale 1991/92, Governatore del Distretto Lions 108Y, quando ancora, oltre a Campania, Basilicata e Calabria, ne faceva parte anche la Sicilia. Veneto, che ideò un service distrettuale denominato “Vivere la legalità nei gesti quotidiani”, ha avuto il grande merito di entusiasmare i Lions, guidandoli nelle più grandi battaglie di solidarietà a favore dei più bisognosi e dei temi più attuali, cogliendo sempre in anticipo le ragioni delle sfide, come quando nel 1992 coinvolse tutti i soci del Distretto nella campagna di raccolta fondi per la Fondazione Telethon, che era nata solo due anni prima, e non era ancora conosciuta come oggi.

Quarantacinque anni spesi al servizio della collettività con entusiasmo ed impegno disinteressato, secondo l’etica lionistica di cui Veneto è stato ed è testimone attivo.

Per questi motivi gli amici Lions sono convinti, oggi più che mai, che Armando Veneto riuscirà a dimostrare la sua estraneità alle accuse mossegli e, nel mentre, gli sono vicini con l’affetto di sempre.

                                                                                   Carmelo Ciappina

 Presidente della Zona Lions 25